COFFI: XI Edizione CortOGlobo Film Festival

Angri (SA): continua il successo dell'Edizione 2016, in attesa della Premiazione conclusiva.

Coffi festival
Ottimo riscontro di pubblico per le prime due giornate di COFFI – CortOGlobo Film Festival.
Dopo l’inaugurazione delle Mostre, nell’arco della giornata di  venerdì 29 aprile 2016 si è entrato nel vivo della Kermesse.
Di mattina, protagonisti i giovani: le Scuole hanno partecipato al Workshop di Scenografia “L’artista nell’ombra, oltre la Scenografia”, a cura della Scenografa di fama internazionale Patrizia Gargiulo. Durante COFFI School, poi, i presenti hanno assistito alle proiezioni della categoria “Spazio scuola”.
Di pomeriggio, tanti gli appuntamenti: COFFI Art, con  l’apertura del Laboratoro della Scuola Italiana di Comix (ospiti: Mario Punzo, il Direttore della Scuola del Fumetto Comics,  ed  Ernesto Pugliese, Professore dell’Accademia delle Belle Arti); la Mostra Comix “Nero Napoletano” con l’estemporanea del giovane fumettista vicano Ruben Curto; la Mostra d’Arte contemporanea “The Rooomors” (organizzata da Paratissima, a cura di Olga Centanni); l’inaugurazione della Sala d’ascolto in dolby surround;  la Mostra con annessa rassegna cinematografica “Sound&Vision”, dedicata a David Bowie, a cura di Carmine D’Onofrio della Scuola Spazio Musica di Pomigliano D’Arco (Na).
Di sera: COFFI social con i saluti dei Social Partners; COFFI-book con la presentazione del Libro “De Guallera”di Diego Davide, a cura della Libreria “Don Chisciotte”;  COFFI Bar, con “Drink different” e la performance di free style del Campione regionale Luigi Sgaglione; COFFI Finals e la proiezione dei Cortometraggi finalisti della Categoria Nuovi Percorsi; COFFI music, con la partecipazione di Lya Monaco, dj napoletana di techno – deephouse.
Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Raffaele Di Matteo, dopo la Maturità classica, consegue la Laurea quadriennale in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Salerno, discutendo la Tesi in Istituzioni di Diritto Pubblico, dal titolo “Diritto dell’informazione radio-televisiva e nuove tecnologie”. Diventa Avvocato, penalista e civilista, specializzandosi nelle materie che interessano il diritto penale, tributario, di famiglia e di lavoro. Coltiva sempre la sua passione per la scrittura e per il giornalismo e tiene rubriche di diritto per vari periodici. Viene accreditato ad importanti ed internazionali Eventi come, ad esempio, il Festival di Sanremo, l'Ischia Film Festival, il Taormina Film Fest e l'Italian Movie Award. E' Presidente dell'Associazione culturale "Mediavox" dal 2012 e Direttore editoriale della Testata Web "MediaVox Magazine" dal 2015.