Baccalà scottato con crema di scarola alla “Monachina”

Un piatto per palati fini

E’ quasi estate. Dobbiamo mantenere la linea ma mai rinunciare a piatti gustosi, sani e nutrienti.

E allora vi proponiamo oggi una ricetta che vi farà conquistare i palati più esigenti: Baccalà scottato con crema di scarola alla “Monachina”.

Ingredienti

220 grammi di baccalà

1 scarola riccia

10 grammi di uvetta passa

20 grammi di olive nere infornate

4 capperi in fiore

7 capperi dissalati

15 pinoli tostati 

sale

olio

 

Preparazione

Facciamo bollire l’acqua in una pentola e usiamo questa acqua per sbollentare la scarola. Appena la scarola è cotta, la scoliamo in acqua e ghiaccio in modo tale che mantenga il suo colore naturale. Quando la scarola si è raffreddata, la frulliamo condendola on un filo d’olio, unendo un pò di sale. A questo punto, priviamo il baccalà della pelle e scottiamola con un filo d’olio in modo che risulti croccante. Scaldiamo una padella antiaderente per scottare il baccalà con un filo d’olio. Una volta pronto il baccalà, disporre tutte le guarnizioni nel piatto. Riscaldare la crema di scarole e versarla al centro del piatto, adagiando il baccalà sopra. Un filo di olio a crudo e la pelle di baccalà croccante sopra: il piatto è pronto.

ricetta 5

BUON APPETITO!

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook854Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Giovane Chef dalla spiccata creatività. Diplomatosi all'Istituto alberghiero, ha lavorato in rinomati Ristoranti come "Piazzetta Milù" di Castellamare di Stabia, il "Grand hotel Timeo" di Taormina oppure l'"Hotel Capo La Gala" di Vico Equense.