American Horror Story

Una serie da brividi

Kathy Bates interpreta il personaggio 'the butcher'
Kathy Bates interpreta il personaggio ‘the butcher’

Colpisce di nuovo il regista e lo sceneggiatore statunitense Ryan Murphy con la sesta stagione di una delle serie tv più in voga tra i teenager di tutto il mondo: ‘American Horror Story’, trasmessa dalla FOX. Pochi giorni fa l’ultimo episodio è stato mandato in onda anche in Italia, lasciando i telespettatori con il fiato sospeso ancora una volta. Protagonisti della serie ‘Roanoke’ , così intitolata, sono veterani come Evan Peters, Sarah Paulson, Lily Rabe di cui i fans sono letteralmente innamorati, ma anche nuovi volti tra cui Andrè Holland, Cuba Gooding Jr e vari altri.

La serie tv, che conta 10 episodi, racconta di Shelby e Matt Miller, una neo-coppia, che dopo un’aggressione decide di trasferirsi da Los Angeles in North Carolina alla ricerca di tranquillità. Acquistano così una casa colonica, battendosi all’asta con una famiglia contadina parecchio seccata dall’esito finale.

Evan Peters interpreta il personaggio Edward Philippe Mott
                        Evan Peters interpreta il personaggio Edward Philippe Mott

Presto cominceranno ad accadere eventi macabri e, a dir poco, spaventosi, che metteranno a rischio la vita dei giovani coniugi. Tutta la storia si basa su ricostruzioni e collegamenti intricati e complessi, che possono essere compresi solo guardando ogni episodio. Fermiamoci qui però! Non vogliamo mica spoilerarvi altro. Ciò che però ci lascia di stucco è sicuramente la capacità del giovane Murphy di mescolare finzione e realtà, o l’uso della tecnica dell’entrelacement, in ognuna delle 6 stagioni, con cui sovrappone più storie, riuscendo alla fine ad arrivare al punto di partenza o ancora la sua capacità di far immedesimare colui che guarda con la storia e i personaggi. Sarà per questo che ora diffido delle macellaie fuori di testa!

La storia è piena di colpi di scena e digressioni ed essa è proprio nelle corde del regista, che già nelle stagione precedenti come ‘Asylum’ e ‘Freak Show’ è riuscito a farci mangiare le unghie e a farci salire il cuore in gola. Inoltre lo splatter e il sangue sono all’ordine del giorno. I fans osannano e odiano contemporaneamente la mente contorta di Murphy, ma non potrebbero comunque fare a meno di amare American Horror Story. Infatti si richiede a gran voce un’altra serie e il nostro caro Murphy promette molte sorprese. Infatti, è già stato confermato che molto probabilmente, nella prossima primavera, oltreoceano sarà già possibile vedere il nuovo capolavoro del regista. Tutte le stagioni sono legate tra di loro ed è davvero emozionante vedere come Murphy riesca a far quadrare tutto perfettamente. Speriamo solo che il puzzle da comporre sia solo a metà.

 

 

Photo-credit: google

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook922Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Frequenta il liceo classico "T.L.Caro di Sarno". Una ragazza socievole e simpatica. Le piace scrivere, ma soprattutto leggere.