IMMENSO FEDERER

Game! Set! Match! Championship!

MAI PERDERE FEDE-RER

Lo svizzero che non ha mai perso la fede ed è entrato nella storia.

Sarà per quella mano alzata dopo colpi da maestro, quasi a dire: niente applausi, continuiamo a giocare!

Sarà perchè a 36 anni, 11 mesi e 21 giorni è il più anziano uomo a vincere sull’erba di Wimbledon.

Il numero 3 al mondo e il numero 2 della classifica all time dei Grandi Slam (5 Australian Open, 1 trionfo sulla terra rossa del Rolland Garros, 8 trionfi a Wimblendon e 5 agli USA Open, da sommare ad altri titoli ATP per un totale di 93 trofei): Roger Federer è e rimarrà il tennista con più classe di tutti i tempi.

L’uomo di Basilea nel tempio del tennis si è sempre reso protagonista di prestazioni al limite del divino; lo ha fatto da sbarbatello nel 2003, quando, catturando l’attenzione degli appassionati, conquistò per la prima volta Wimbledon, e ha continuato a farlo fino al 2007, divenendo l’unico a trionfare 5 volte consecutive sull’erba inglese.

A Wimbledon, però, nulla è scontato, e non bisogna sottovalutare nemmeno le wild-card (atleti promettenti che partecipano, pur non essendosi qualificati).

Il 16 Luglio, stracciando il croato Marin Cilic (che conclude stoicamente il mach, nonostante un infortunio), Federer non solo ha concluso il torneo senza perdere neanche un set, ma ci ha anche insegnato il valore della resilienza.

Dato per finito dopo i problemi alle ginocchia del 2012, Roger non ha mai dubitato delle sue capacità, non si è mai arreso, nonostante non avesse più nulla da dimostrare; è passato dall’aver fatto la storia ad essere la storia.

Se è vero, però, che nel tempio di Wimbledon tutto è perfetto, quasi ieratico, e sembra rinviare alla Kalokagathia greca, il sacerdote Roger al termine del torneo si è discostato dal suo naturale aplomb ed è scappato in lacrime da sua moglie e dai suoi figli.

Lo abbiamo visto vincere e perdere, cadere e rialzarsi, ma nulla potrà cancellare il fatto che per 93 volte gli è stato annunciato in maniera trionfale: Game! Set! Match! Championship!

Foto tratte da http: www.rogerfederer.com

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Marco Crescenzi: classe 2001. Carattere indisciplinato, come i suoi ricci. Passione per lo sport e curiosità verso ciò che non conosce. Condividerà con i Lettori di MediVox Magazine tutto quello che i suoi interessi lo porteranno a scoprire.