Pomodoro San Marzano Day

Sarno (SA): grandissimo successo di pubblico per la Festa del Pomodoro

Seconda edizione del Pomodoro San Marzano Day

Successo e grande festa a Sarno (SA)

20429871_10207389411172755_2861631739345344171_n

Vip, street food, momenti di dibattito, incontri, musica, spettacolo: Sarno al centro dell’Agro-Sarnese Nocerino per celebrare i contadini del San Marzano Dop.

Mozart fa crescere meglio i pomodori, mentre per il vino occorrono i Beatles“: la citazione è di Beppe Vessicchio, famoso Direttore d’orchestra nonché autore del libro “La Musica fa crescere i pomodori”, presente ieri a Sarno per il Pomodoro San Marzano Day. L’Evento che ha saputo coniugare, in una sola mattinata, tanti differenti tipi di Cultura, è stato promosso dalla Cooperativa DANIcoop. DANIcoop è costituita da più di 100 agricoltori, 70 dei quali dediti alla coltivazione del solo Pomodoro San Marzano.

L’iniziativa ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Sarno. L’anno scorso, il Pomodoro San Marzano Day, per la sua prima edizione a potuto contare sulla presenza di pizzaioli illustri quali Enzo Coccia,Franco Pepe ed Edoardo Ore e sulla visita di ospiti d’eccellenza come Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

Quest’anno, invece, in merito alla seconda edizione, Paolo Ruggiero, Responsabile commerciale della Danicoop-Gustarosso, ha sottolineato: “E’ una festa, pensata per far conoscere il lavoro degli agricoltori a tutti i nostri amici chef, pizzaioli… ma anche semplicemente a chi compra il nostro pomodoro per usarlo nella propria cucina. L’affaire del falso pomodoro San Marzano apporta danni per quasi 150 miliardi di euro, e Danicoop lo sa bene. Da sempre, la cooperativa è impegnata nella lotta alla contraffazione con workshop, convegni in Italia e all’Estero e comunicazione battente sui temi del mangiare bene ed italiano. Tale tema, qualche anno fa, non passò inosservato a Nicholas Blechman, vignettista del New York Times, che dedicò una serie di vignette al “Mistery of San Marzano”.” Ruggiero ha aggiunto: “La comunicazione è importantissima; è un’arma che ci aiuta nella trasmissione del sapere contadino, altro tema caldissimo che noi di Danicoop affrontiamo quotidianamente. Forniamo aiuto ed assistenza a tutti i membri della cooperativa ma, se un giovane vuole ritornare ai campi, gli diamo il doppio dell’aiuto”.

Lo street food dell’Agro è stato il tema gastronomico della seconda edizione della Manifestazione.

Ben 18 le postazioni, chiamate “casette contadine” perché pensate come veri e propri “ripari” di campagna dalla calura: si è assaggiato di tutto, dalla cucina tradizionale a quella più contemporanea. Si è partiti con un drink al pomodoro San Marzano Dop, per poi proseguire con pastacresciuta, treccine di mozzarella, pizza fritta, pizza a portafoglio, impasti a lunga lievitazione, polpette e sughi. Molta attenzione anche ai primi piatti: ben 6 Chef si sono alternati ai fornelli; tra questi: Pasquale Torrente de Al Convento di Cetara e il bistellato sarnese Giuseppe Mancino del Piccolo Principe di Viareggio. Non sono mancate le estrosità e le innovazioni, come i gelati al Pomodoro San Marzano. Camminando, poi, per la Contrada Faricella, si avvertiva un’aria internazionale: persone giunte dagli Stati Uniti, dal Brasile, dalla Germania, dalla Repubblica Ceca… con la presenza dell’emittente Tv France e della famosa giornalista enogastronomica Marlena Spieler che all’attivo ha più di 70 libri di cucina. Presenti, inoltre: il Presidente della Provincia di Salerno e Sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora; il Presidente della Cooperativa agricola Danicoop; il celebre pizzaiolo Gino Sorbillo; il comico Ciro Giustiniani; il cantante Tony Tammaro e l’imprenditore americano, ex candidato governatore Vincent Orza.

Gli organizzatori sono già a lavoro per il prossimo appuntamento. Da non perdere!

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook625Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

MediaVox Magazine - La Cultura da condividere. Rivista culturale on line, regolarmente registrata presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sito Web: www.mediavoxmagazine.it Pagina Fan-Facebook: https://www.facebook.com/mediavoxmagazine/