CONVEGNO / Emicrania e Vertigine: l’identità, l’alterità.

Lloyd’s Baia Hotel, Vietri Sul Mare (SA), 17-18 novembre 2017

Attualità, controversie, prospettive.

Un percorso congiunto tra Scienze Neurologiche e Scienze ORL.

Due protagoniste allo specchio.

Emicrania e vertigine costituiscono tra i disturbi di più frequente riscontro nella pratica clinica, altresì di non facile inquadramento diagnostico. Obiettivo del meeting è quello di analizzarli sia nella loro identità, in relazione agli specifici territori di competenza, sia nella loro alterità, allorquando, presentandosi in maniera congiunta, configurano quadri sindromici di difficile collocazione nosografica.

 Accomunati in un suggestivo quanto entusiasmante percorso, esperti in Scienze neurologiche e Scienze ORL illustreranno alcune tra le principali sindromi periferiche e centrali in cui è presente la Vertigine come sintomo cardine, di cui saranno specificati i meccanismi fisiopatologici nonché i vari aspetti clinici, diagnostico-differenziali, strumentali e terapeutici. Altresì sarà fatta luce sulle più recenti acquisizioni in tema di Emicrania, sia per quanto riguarda le varie espressioni fenomenologiche che essa tende ad assumere in età evolutiva sia riguardo ad un corretto approccio clinico nell’adulto.

 Ampio dibattito sarà riservato all’Emicrania vestibolare, entità sindromica descritta sin dall’antichità, i cui criteri diagnostici sono stati espressi nell’Appendice della classificazione IHS del 2013, evidenziandone altresì le controversie nonchè le prospettive, in merito alla necessità di una revisione classificativa.

 Un programma scientifico altamente innovativo che vede affiancati, in una corale esaltante, neurologi e otorini, insieme con altre categorie professionali, in un confronto aperto e costruttivo, preludio a più proficue e stimolanti collaborazioni.

 

Venerdì, 17 novembre 2017

Prima giornata: l’identità

Ore 9 – Saluto delle Autorità

Introduzione al Convegno: Pasquale Alfieri (Napoli)

I – La vertigine tra miti e riti

Moderatori: Luigi Califano (Benevento), Giampiero Neri (Chieti), Paolo Pagnini (Firenze)

9.15 L’uomo dietro le quinte: da Robert Bárány alla vestibologia contemporanea, Eugenio Mira (Pavia)

9.40 La vestibular bed-side examination, Vincenzo Marcelli (Agropoli)

II – La vertigine tra urgenze e percorsi integrativi (I parte)

Moderatori: Eugenio Mira (Pavia), Antonino Pavone (Catania), Michela Quarantiello (Caserta)

10.05 La VPPB: manovre diagnostiche e terapeutiche, Beatrice Giannoni (Firenze)

10.30 Il deficit vestibolare acuto, Giampiero Neri (Chieti)

10.55 La vertigine nel Dipartimento d’emergenza, Domenico Cassano (Nocera Inf.), Vincenzo Marcelli (Agropoli)

11.20 Pausa caffè

III – Quando la vertigine è un sintomo ‘centrale’

Moderatori: Giuseppe Liguori (Nocera Inf.), Giuseppe Sanges (Napoli), Maddalena Terracciano (Napoli)

11.50 La vertigine epilettica, Enrico Volpe (Napoli)

12.15 Disturbi dell’equilibrio nel paziente affetto da morbo di Parkinson, Gennaro Barbato (Napoli)

12.40 La vertigine e il disequilibrio nella sclerosi multipla, Vincenzo Busillo (Eboli)

13.05 Il lato emotivo: la vertigine nell’immaginario psichico, Giacomo Visco (Sorrento)

13.30 Pausa pranzo

IV – La Vertigine tra urgenze e percorsi integrativi (II parte)

Moderatori: Gennaro Della Rocca (Napoli), Beatrice Giannoni (Firenze), Giuseppe Mastroroberto (Salerno)

14.30 Il controllo dei movimenti oculari sul piano verticale e la forza di gravità: risposte adattive e patologia, Vincenzo Marcelli (Agropoli)

14.55 La malattia di Ménière: iter diagnostico-terapeutico e diagnosi differenziale, Luigi Califano (Benevento)

15.20 La “dispropriocezione cervicale”: qale possibile ruolo? Ciro Gallo (Nocera Inf.)

15.45 La rieducazione vestibolare, Elisabetta Cristiano (Napoli)

16.10 Il Territorio, l’Ospedale, l’Università: quale integrazione? Gennaro Cascone (Napoli), Fausto Sorrentino (Napoli)

17.00 Chiusura dei lavori

Sabato, 18 novembre 2017

Seconda giornata: l’alterità

I – L’emicrania tra miti e riti

Moderatori: Mauro Budetta (Cava dei Tirreni), Salvatore Buono (Napoli), Franca Moschiano (Napoli)

9.10 Emicrania e vertigine in età evolutiva: gli equivalenti, i precursori, le sindromi, Marco Carotenuto (Napoli)

9.35 L’approccio diagnostico-terapeutico al paziente emicranico: esperienza personale, Anna Ambrosini (Pozzilli)

10.00-10.30 Lectio – Presentazione: Giuseppe Nappi (Roma)

Da 0 a 18 anni: come evolve la cefalea nel corso del tempo, Vincenzo Guidetti (Roma)

II – L’emicrania vestibolare: un romanzo da Appendice?

10.30-11.00 Lectio – Presentazione: Vincenzo Marcelli (Agropoli)

L’emicrania vestibolare: criteri classificativi e diagnosi differenziale. Esperienza personale, Paolo Pagnini (Firenze)

11.10 Pausa caffè

Moderatori: Cesare Colucci d’Amato (Napoli), Fabrizio De Falco (Napoli), Bruno Ronga (Napoli)

11.30 Fisiopatologia dell’emicrania vestibolare e correlati di neuroimmagini funzionali, Antonio Russo (Napoli)

11.55 Emicrania, vertigine, ansia e depressione: quali correlazioni?

Maria Pia Prudenzano (Bari)

12.20 Il trattamento farmacologico dell’Emicrania vestibolare, Vincenzo Pizza (Ascea)

12.45 I nuovi farmaci nel trattamento della Depressione, Silvestro La Pia (Napoli)

13.10 Emicrania e Vertigine: storia millenaria di una relazione controversa. Quali prospettive? Domenico Cassano (Nocera Inf.)

13.30 Pubblico Dibattito. Proposte per la creazione di criteri operativi comuni, Vincenzo Marcelli (Agropoli)

14.00 Chiusura dei lavori

Relatori e Moderatori: Pasquale Alfieri, Neurologo, ASL NA3; Anna Ambrosini, Centro Cefalee, INM Neuromed, Pozzilli (IS); Rossana Arlomede, Neurologo, ASL NA1; Gennaro Barbato, Neurologo, ASL NA1; Mauro Budetta, UO Neurologia Pediatrica, Osp. Cava de’ Tirreni, ASL SA; Salvatore Buono, Neurologo, Az. Osp. Santobono (Napoli); Vincenzo Busillo, Centro Cefalee, Osp. Maria SS. Addolorata, Eboli, ASL SA; Luigi Califano, Otorinolaringoiatra, Az. Osp. G. Rummo, Benevento; Marco Carotenuto, Centro Cefalee, Neuropsichiatria Infantile, SUN, Napoli; Gennaro Cascone, Neurologo, ASL NA3; Domenico Cassano, Neuro-Psichiatra, Nocera Inf., ASL SA; Corrado Caso, Medico Giornalista, Mercato San Severino (SA); Cesare Colucci d’Amato, Neuro-Psichiatra, Università di Napoli; Elisabetta Cristiano, Tecnico di Audiometria ed Audioprotesi, Napoli; Maria Rosaria D’Ambrosio, Neurologo, ASL NA2; Fabrizio De Falco, UOC di Neurologia, Ospedale Loreto Mare, Napoli; Gennaro Della Rocca, Neurologo, Villa Camaldoli, Napoli; Italo Fabris, Terapia del dolore e cure palliative, Osp. A. Tortora, Pagani; Ciro Gallo, Fisiatra, ASL SA, Nocera Inf.; Raffaele Galano, Medico Legale, ASL SA; Beatrice Giannoni, Otorinolaringoiatra, Servizio di Audiologia, Università di Firenze; Vincenzo Guidetti, Neuro-Psichiatria Infantile, Università La Sapienza, Roma; Alfonso Leo, Centro Cefalee, AO San Giovanni Moscati (Avellino); Giuseppe Liguori, Neurologo Emerito, Nocera Inf. (SA); Luigino Rossi, Storia Contemporanea, Università di Salerno; Vincenzo Marcelli, Audiologo, Servizio di Audiologia, ASL NA 1; Giuseppe Mastroroberto, Div. Neurologia, PO G. Da Procida, Salerno; Carlo Montinaro, Pediatra Emerito, ASL SA; Eugenio Mira, Otorinolaringoiatria, Università di Pavia; Franca Moschiano, Neurologo, UOC di Neurologia, CTO, Napoli; Anna Maria Mugnano, Neurologo, ASL NA2; Giuseppe Nappi, Fondazione C. Mondino, Università di Pavia, Roma; Giampiero Neri, Otorinolaringoiatra, Servizio di Audiovestibologia, ASL Chieti; Paolo Pagnini, Otorinolaringoiatra, Servizio di Audiologia, Università di Firenze; Antonino Pavone, Neurologo, Osp. Garibaldi-Nesima, Catania; Vincenzo Pizza, Centro Cefalee, Ospedale S. Luca, Vallo della Lucania, ASL SA; Maria Pia Prudenzano, Centro Cefalee, Cl. Neurologica Amaducci, AOU, Bari; Michela Quarantiello, UO Stroke, AO Sant’Anna e San Sebastiano, Caserta; Bruno Ronga, Neurologo, UOC di Neurologia, CTO, Napoli; Antonio Russo, Centro Cefalee, II Università di Napoli; Filomena Sacco, Teologa, Accademia Alfonsiana, Roma; Giuseppina Salomone, Servizio di Neuro-fisiologia, Nocera Inf., AS L SA; Giuseppe Sanges, Neurologo , ASL NA 3; Franco Salerno, saggista e scrittore, Salerno; Donato Sarno, scrittore, Maiori; Fausto Sorrentino, Neurologo, ASL NA3; Maria Tagliamonte, Psicologa, ASL Salerno; Alfonso Tortora, Storia Moderna, Università di Salerno; Maria Maddalena Terracciano, Neurologo, Napoli; Giacomo Visco, Neurologo e Psicoterapeuta, ASL NA3; Pietro Viviani, Neurologo-Psicologo, Nocera Inferiore; Enrico Volpe, Neuro-Psichiatra, II Università di Napoli

SEGRETERIA SCIENTIFICA E COORDINAMENTO: Domenico Cassano, Vincenzo Marcelli

ADDETTO STAMPA: Viridiana Myriam Salerno

CEFALEE CAMPANIA. Giovanni De Angelis

AGENZIA ORGANIZZATIVA Concilia Qui

Con il contributo incondizionato di Almirall, Biomedica Foscama, BGP, Cristalfarma, Ecupharma, Elytra Pharma, Laborest, Pharmaplus, Fb Health, Fitoproject, Genetic, Integralbiofarma, Italfarmaco, Lundbeck, Minervamed, Ortosan, Piam Farmaceutici, Polifarma

SISC – AINAT – Ordine dei Medici e degli Odontoiatri

Crediti formativi per Otorini, Neurologi, Neuro-Psichiatri Infantili, Psichiatri, Psicologi, Anestesisti, Fisiatri, MMG, Medici di Medicina d’urgenza, Medici Legali, Pediatri, Fisioterapisti, Tecnici di audiometria

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook625Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

MediaVox Magazine - La Cultura da condividere. Rivista culturale on line, regolarmente registrata presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sito Web: www.mediavoxmagazine.it Pagina Fan-Facebook: https://www.facebook.com/mediavoxmagazine/