GUSTAROSSO ACADEMY

A Sarno, un'idea rivoluzionaria per lanciare il turismo rurale e per la promozione della Valle del Sarno attraverso le eccellenze della sua Terra.

Nasce la Gustarosso Academy. Il turismo rurale quale chiave di svolta per rilanciare la Valle del Sarno.

Il 4 dicembre sarà appunto inaugurato il progetto ideato e curato dalla Danicoop, Società Cooperativa agricola presieduta da Edoardo Angelo Ruggiero, che opera nella tutela e nella salvaguardia delle biodiversità dell’Agro sarnese-nocerino e nella coltivazione del Pomodoro San Marzano Dop.

Il Presidente Ruggiero: “ll progetto Gustarosso Accademy inizia da un sogno, quello di proteggere e difendere le tradizioni e la cultura della Valle del Sarno. Chef, viaggiatori e sognatori arriveranno nell’Agro sarnese-nocerino per assistere al miracolo della terra che si rigenera. È così che abbiamo deciso di creare un’accademia che sarà a tutti gli effetti una Casa del Gusto. Gli amici del pomodoro San Marzano Dop e delle biodiversità dell’Agro potranno imparare come si apprezza, utilizza e tutela il buono della nostra terra”.

La struttura, che sitrova nell’area Pip di Sarno, consta di una sala degustazione con 45 coperti, una cucina a vista ed un forno a legna personalizzato dall’artigiano Stefano Ferrara.

Paolo Ruggiero, creatore del progetto Academy: “Il ruolo dell’Academy è semplice e delicato allo stesso tempo. Abbiamo un tesoro inestimabile di tradizioni non solo della Valle del Sarno, ma della Campania intera. Per esempio, la pizza. Ed è proprio la pizza uno dei punti forti della Gustarosso Academy. Corsi di avviamento alla professione di pizzaiolo e di perfezionamento saranno curati dai partner di Pizza Experience (progetto napoletano nato dalle idee congiunte di: Rosario Piscopo, dell’omonima pizzeria sulla collina di Pizzofalcone a Napoli; Giovanni Improta, patron della Pizzeria al 22 in Pignasecca;  Veronica di Grazia, interprete multilingue coinvolta nei corsi Associazione Verace Pizza Napoletana). Il nostro obiettivo non è soltanto didattico, ma anche ludico e, soprattutto, esperienziale: il turismo rurale e l’ecoturismo possono essere carte vincenti per una svolta economica e culturale della Valle del Sarno, territorio pieno di ricchezze inesplorate. Siamo una terra antichissima, colonizzata dai discendenti dei Pelasgi prima, dagli Etruschi e dai Sarrasti in seguito. Durante la Rivoluzione Industriale, Sarno fiorì come polo commerciale e ne restano ancora i segni di archeologia industriale. Abbiamo il dovere di valorizzare tutto questo attraverso le tradizioni, la cucina ed il nostro lavoro.

Tanta passione e tanta competenza per un’idea che ha tutte le carte in regola per diventare il fiore all’occhiello non solo della Città di Sarno ma dell’intera Campania.

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook625Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

MediaVox Magazine - La Cultura da condividere. Rivista culturale on line, regolarmente registrata presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sito Web: www.mediavoxmagazine.it Pagina Fan-Facebook: https://www.facebook.com/mediavoxmagazine/