Resurrexit!

Sarno (SA): Rassegna d'Arte contemporanea in memoria dei tragici eventi del Maggio '98

 Emozionante serata nel Borgo San Matteo di Sarno grazie alla manifestazione di inaugurazione della Mostra di Pittura abbinata a versi di poesia che è stata “celebrata” nella Chiesa San Matteo e nella collegata Collegiata, domenica 29 aprile 2018.

 L’evento, fortemente voluto dal maestro Lorenzo Basile con la collaborazione di Don Roberto Farruggio, Parroco di San Matteo, San Francesco e Madonna delle Tre Corone, ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di artisti che hanno aderito con le loro opere che resteranno nel luogo in quanto donate alla Comunità.

 La mostra “Resurrexit” è stata organizzata nell’ambito delle celebrazioni della ricorrenza del ventennale dell’alluvione del 5 maggio 1998. Il Finissage è fissato per il 13 maggio 2018.

 L’inaugurazione è stata preceduta da un Convegno sul tema dell’Arte pittorica e poetica nel segno del ricordo e nello spirito della rinascita.

 All’interno della Chiesa hanno relazionato con dovizia di particolari, e ognuno nel proprio ambito di competenza, il Parroco Don Roberto, l’Assessore alla Cultura del Comune di Sarno, prof. Vincenzo Salerno, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, il Maestro Lorenzo Basile, direttore artistico della mostra insieme ad Anna Pellegrino, il Presidente del Comitato Borgo San Matteo, Raffaele Manzo.

 Presente anche la Presidente del Consiglio comunale di Sarno, Avv. Maria Rosaria Aliberti.

 I relatori hanno messo in evidenza la capacita di aggregazione dell’arte, la forza della riscoperta dei luoghi sublimi del Borgo che domina la piana dell’Agro, la potenza dell’amore come dono di partecipazione e di socialità. Hanno anche sollecitato l’attenzione sulle possibilità di maggiore valorizzazione del luogo e sulle positive influenze della mostra sulla collettività e sulla mentalità. La mostra, come tutti hanno tenuto a sottolineare, è un modo diverso di ricordare la tragedia e le morti del 5 maggio, non solo col pianto, ma, anche e soprattutto, con l’amore e la voglia di rinascita per dare un senso a tutte le vittime e dare uno spiraglio al territorio che ha bisogno di una rigenerazione emozionale.

 Il convegno è stato moderato da Nicola Esposito che è intervenuto anche in 1rappresentanza dell’Associazione Mediavox e di MediaVox Magazine, di cui ha sottolineato l’impegno e la partecipazione a tutte le manifestazioni socio-culturali che hanno la valenza del coinvolgimento delle persone e della salvaguardia della linfa culturale della Città. Esposito ha anche relazionato brevemente sulla finalità della mostra come connubio tra pittura e poesia e sulla visiontotalizzante dell’arte, in tutte le sue propaggini, nel tentativo di dare sempre luce a tutto ciò che sta intorno, evidenziando la forza del verso che coglie le sensazioni e genera emozioni che sollecitano i cuori e le menti.

 I presenti, artisti e visitatori, hanno attentamente ascoltato recependo positivamente il messaggio dell’amore e del dono della partecipazione.

 Molto suggestiva è stata la cornice offerta dal Chiesa che con le sue antiche colonne e le immagini sacre ha dato un senso di quiete, quasi ovattando l’atmosfera, nello spirito cristiano della condivisione e della professione di pace.

 E’ stato anche annunciato che di tutta la mostra, con i quadri e le poesie abbinate, sarà elaborato, a cura di MediaVox Magazine, un esaustivo catalogo ricco di spunti e di riflessioni.

 Ancora una volta si è avuta la conferma che il Bello, il Sociale, l’Amore, rappresentano il veicolo delle Comunità che hanno voglia di crescere e produrre positività.

 Un plauso ed un grazie viene rivolto a tutti gli organizzatori per la valente iniziativa tesa non solo a ricordare ma anche, e soprattutto, a valorizzare.

Foto tratte da Facebook

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook916Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

MediaVox Magazine - La Cultura da condividere. Rivista culturale on line, regolarmente registrata presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sito Web: www.mediavoxmagazine.it Pagina Fan-Facebook: https://www.facebook.com/mediavoxmagazine/