Fringe Festival di Edimburgo

Da 71 anni va in scena il più grande spettacolo artistico del mondo

Dal 3 al 27 Agosto la capitale scozzese diventa un grande Teatro a cielo aperto…

Artisti da tutto il mondo, a ciclo continuo, si esibiscono in ogni angolo della città con la pioggia e con il sole, offrendo a tutti i passanti, abitanti o turisti, la loro arte ai margini (fringes) delle strade.

Il Fringe è nato quando otto compagnie teatrali, essendo state scartate dalla prima edizione del Festival Internazionale di Edimburgo nel1947, decisero di avviare una versione alternativa al teatro del “buon costume e della moralità medievale” che andava in scena nella capitale, con dei loro spettacoli eseguiti nella Cattedrale di Dunfermline.

Questi gruppi miravano a sfruttare le grandi folle riunite nei teatri per mostrare il proprio teatro alternativo e queste folle le potevano solo trovare per strada.

Oggi, dopo 71 anni, assistiamo a spettacoli eseguiti da singoli artisti o da gruppi giunti da tutto il mondo che come un fiume in piena, bagna la città con suoni, canti, musica e danze: questo è il Fringe festival di Edimburgo: Un teatro per tutti.

Sono tanti gli show teatrali, impossibile seguirli tutti, difficile anche per chi risiede a Edimburgo per l’intero mese, bisogna purtroppo fare una scelta. Tra i numerosi messi in scena, abbiamo assistito allo spettacolo “Infinita” promosso con 4 stelle nella classifica di gradimento per costumi ed interpretazione.

Utilizzando il “teatro di figura o mimo” la compagnia berlinese Family Floz, in modo empatico e comprensivo sia per grandi che per piccini proprio per il suo modo partecipativo, la storia racconta il ciclo della vita , facendo un parallelismo fra infanzia e vecchiaia attraverso musiche , ballo e mimica corporea da rendere il messaggio intenso ma leggero anche nei momenti malinconici e commoventi; di forte impatto l’uso di mascheroni di cartapesta capaci di dire tutto nonostante la loro inespressività.

Festival internazionale è terminato in modo spettacolare lunedì 27 agosto con il Virgin Money Fireworks Concert, quando oltre 400.000 fuochi d’artificio irrompono nel cielo sopra il Castello di Edimburgo…

 

 

Articolo di Giovanna Passariello

In foto, la Famiglia Malpede, inviata ad Edimburgo

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook922Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

MediaVox Magazine - La Cultura da condividere. Rivista culturale on line, regolarmente registrata presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sito Web: www.mediavoxmagazine.it Pagina Fan-Facebook: https://www.facebook.com/mediavoxmagazine/