STORIA NOCERINA SAGRA

PRESENTAZIONE

Un libro complicato da leggere per chi non è uno studioso. Un libro fruibile solo ed esclusivamente per coloro che hanno il compito di divulgare la conoscenza nei licei e nelle università. Un libro, che nella sua essenza, è costituito da un’impressionante serie di documenti storici i quali narrano, e il termine non deve essere inteso impropriamente, la storia dell’area di Nocera e di Pagani.

E’ questo, nella sostanza, il particolare tomo edito da PrintArt Edizioni dal titolo: ‘Storia Nocerina Sagra’. L’autore di questo manoscritto era il teologo Giuseppe Messina. I suoi documenti, i suoi scritti sono stati prima ricercati, poi in seguito trascritti ed annotati dal Prof. Sigismondo Somma e dal Dott. Carmine Zarra.

Il progetto risale, quando tutto il materiale era stato acquisito dai due curatori, al 2017, quando venne pubblicata una prima edizione. La seconda edizione, invece, è stata presentata, ieri 12 ottobre, presso la Pinacoteca dell’Auditorium di S. Alfonso Maria de’ Liguori, alla presenza di molti curiosi.

All’evento sono intervenuti oltre che il Sindaco di Pagani, Salvatore Bottone, e l’Assessore alla cultura, Carmela Pisani, per i classici saluti di rito; c’erano da annoverarsi il prof. Ordinario di Storia Medioevale alla Federico II di Napoli, Giovanni Vitolo, e lo storico dell’Arte, il Dott. Antonio Braca.

I due relatori, con la mediazione di Riccardo Falcone, hanno introdotto il volume ponendo l’accento sulla costante presenza, sul territorio, di varie chiese e monasteri. In cui il potere religioso e quello politico era, in quell’epoca, altamente intrecciato. I documenti riportati nel testo, da parte in primis dell’autore e poi ricercati e fruiti dai due curatori, rappresentano gli elementi probanti di ciò che si è sostenuto durante l’esposizione.

Confermando, in particolar modo, da parte del Prof. Vitolo, soprattutto, la specialità del libro per una sua non facile fruizione. Eppure uno dei due curatori, Sigismondo Somma, ha posto comunque l’accento sulla possibilità di far conoscere, comunque e nonostante la complessità insita nelle pagine, alle nuove generazioni.

Infatti la scopo principe di tale progetto, realizzato in collaborazione con il Rotary Club Nocera Inferiore – Sarno, è quello di rendere edotti i giovani e chiunque ne abbia interesse sulle proprie radici.

La serata è stata introdotta da due straordinari interventi musicali curati dal Maestro Padre Paolo Saturno e dal Maestro chitarrista Antonio Saturno. Quest’ultimo è anche autore del secondo brano.

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook922Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Laureato in Giurisprudenza nel 2012. Da sempre appassionato di cinema e serie tv. Frequenta il corso di giornalismo cinematografico della Scuola di cinema ‘Immagina’ a Firenze, diretto dal giornalista Giovanni Bogani. Di recente ha pubblicato con la casa Editrice Print Art il suo primo romanzo ‘La Notte di Mustang’.