SERATA DI BENEFICENZA ALLA SCUOLA SPECIALISTI DELL’AERONAUTICA MILITARE

Raccolti fondi per la Divisione di pediatria dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e per l’Associazione Nazionale per l’Assistenza ai Figli Minorati dei dipendenti e degli ex dipendenti militari e civili della Difesa

Venerdì 14 dicembre, presso la Scuola Specialisti A.M. di Caserta, si è svolta una serata di beneficenza a favore del Reparto di pediatria dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta per il sostegno ai bambini ricoverati e della Sezione di Caserta dell’Associazione Nazionale per l’Assistenza ai Figli Minorati dei dipendenti e degli ex dipendenti militari e civili della Difesa (ANAFIM), contro tutte le discriminazioni e in difesa dei diritti del diversamente abile.

Alla serata erano presenti, oltre al personale della Scuola Specialisti e ai soci dell’Associazione Arma Aeronautica – Sezione di Caserta con i rispettivi familiari, anche il prof. Felice Nunziata, primario della divisione di pediatria dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e il cav. Giovanni Falcone, Presidente dell’ANAFIM – Sezione di Caserta che hanno molto apprezzato l’impegno della Scuola Specialisti nel progetto di sostegno alle due organizzazioni.

Il Col. Nicola Gigante, nel corso del suo indirizzo di saluto, ha ringraziato tutti gli intervenuti per la solidarietà mostrata con l’adesione all’iniziativa benefica sottolineando la vicinanza concreta della Scuola Specialisti al territorio di Terra di Lavoro e ai suoi cittadini più bisognosi e meno fortunati, con un ulteriore atto che si aggiunge ai tanti altri dell’anno che sta per concludersi, dalle donazioni di sangue, alle iniziative per Telethon fino all’impegno nella formazione dei giovani del territorio con l’esercitazione di Protezione Civile “Dedalo 1” o la proiezione dell’anteprima del film “Nato a Casal di Principe” di Amedeo Letizia per diffondere i valori della legalità, solo per citarne alcuni. Una vicinanza al territorio e anche ai più bisognosi che è espressione dei valori di onore, rispetto e dignità in cui crede il personale, militare e civile, della Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare, informando quotidianamente ad essi la propria azione.

La serata è poi proseguita con una coreografia teatrale – eseguita da alcuni ragazzi dell’ANAFIM – che ha profondamente emozionato la platea e con la successiva esibizione degli attori dell’associazione culturale “30allora” che hanno proposto la divertente commedia in due atti dal titolo “L’ospedale degli infermi scalzi”.

Tra gli attori protagonisti anche Stefano D’Ambrosio, un ufficiale in servizio proprio presso la Scuola Specialisti di Caserta.

I fondi raccolti a favore dalla Divisione di Pediatria dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta saranno utilizzati per l’acquisto di uno spirometro, strumento utile per valutare lo stato respiratorio dei soggetti che soffrono di patologie restrittive broncopolmonari.

Quelli a favore dell’ANAFIM saranno impiegati invece per il sostegno ai fini istituzionali della ONLUS ossia per assistere, senza scopo di lucro, i figli e gli stessi dipendenti con disabilità, mediante la diffusione di notizie relative all’educazione sanitaria ed alla prevenzione, l’organizzazione d’ambulatori per visite mediche e terapie riabilitative, la realizzazione di centri d’accoglienza per svolgere terapie occupazionali, l’organizzazione e/o il coordinamento di soggiorni marini e montani, la promozione d’attività sportiva dilettantistica anche a fini terapeutici, lo svolgimento delle attività direttamente connesse o accessorie per natura a quelle statutarie, in quanto integrative dalle stesse.

La Scuola Specialisti che ha promosso l’iniziativa è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e ricondizionamento del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere. Dipende gerarchicamente dal Comando Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari.

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook953Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Laureata in Lettere - Indirizzo Moderno presso l’Università ‘Federico II’ di Napoli, è responsabile sales e marketing presso una importante azienda metalmeccanica. Dal maggio 2018, è Giornalista Pubblicista e collabora con ‘Mediavox Magazine’. Dal settembre 2016, è presidente del Comitato di volontariato ‘Ad Astra’ occupandosi dell’organizzazione di eventi culturali come mostre, convegni e conferenze, tra i quali: in tema di prevenzione dei tumori, la mostra fotografica ‘Scars of life’ presso l’Ospedale ‘Cardarelli’ di Napoli (marzo 2018) e presso il Consiglio Regionale della Campania (maggio 2018); il convegno ‘Cyberbullismo e bullismo’ – azioni di prevenzione e contrasto’, il convegno ‘Idee e strategie per abbattere la dispersione scolastica’ presso il Comando Aereoporto Militare di Napoli ‘Ugo Niutta’.