A Cannes brilla la stella dell’Italian Movie Award

XI EDIZIONE DEDICATA A LEONARDO - CONOSCENZA ED INNOVAZIONE

POMPEI – 27 luglio/4 agosto
Il primo Festival Cinematografico Internazionale che premia le migliori opere italiane all’Estero.
Oltre 32.000 presenze annue a Pompei. Oltre un milione di ascoltatori sulle reti Mediaset Iris, Extra e Mediaset Italia per l’evento di New York. Oltre 4.600 opere ricevute, 800 proiettate 2009 ad oggi. Più di 500 giovani studenti formati gratuitamente all’Italian Movie Master. 35 eventi annui in Italia e all’Estero.
CANNES – 20 maggio 2019, Italian Pavilion – 72° Festival De Cannes
Grande successo per la Conferenza Stampa. Il Presidente e Direttore Artistico Carlo Fumo ha presentato la XI edizione dell’Italian
Movie Award® Festival Internazionale del Cinema Italiano All’Estero. L’Edizione 2019 sarà dedicata al 500° anniversario dalla scomparsa di Leonardo da Vinci. Immancabile il conduttore del Festival, Luca Abete.
Il Festival torna dal 27 luglio al 4 agosto presso il Parco de La Cartiera, dopo il grande successo di pubblico e critica ottenuto durante le celebrazioni in occasione della X edizione nella storica Città di Pompei e  dopo la celebrazione internazionale della Kermesse a New York.
Carlo Fumo ha illustrato le tante novità della prossima edizione: attesissima l’evoluzione dell’Italian Media Master, giunto alla
VI Edizione. Il percorso formativo gratuito per 100 studenti, quest’anno, oltre alla collaborazione con la Scuola di Cinema di Napoli, vanta anche la partnership con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Grandi novità arrivano anche dall’accordo con la Intel Corporation: gli studentivpotranno usufruire di tutta la potenza dei processori Intel, grazie ad una workstation per editing recensita tra le più potenti al mondo; inoltre, Intel assegnerà il premio Italian Movie Award | Best Animation al miglior cortometraggio di animazione nell’ambito del concorso internazionale per cortometraggi “Short Social World Competition”.
 Luca Abete ha ricordato lo percorso del festival, dal 2009 ad oggi. Egli ha annunciato la madrina dell’Edizione 2019: l’attrice
Diana Del Bufalo che ha condotto, proprio insieme ad Abete, il festival a New York a dicembre.
Carlo Fumo ha voluto ricordare con un video riassuntivo i grandi successi degli ultimi anni e, in particolare, il grande successo ottenuto con l’evento di New York a dicembre, anche grazie ad un’importante copertura televisiva da parte di Mediaset.
 La mission del Festival, riconosciuta a livello internazionale, è la valorizzazione della cultura cinematografica italiana in tutto il  mondo.
Da Cannes il Presidente Carlo Fumo ha voluto annunciare le prime tre nomination delle categorie ufficiali dell’edizione 2019: per i lungometraggi il film “La Paranza Dei Bambini” di Claudio Giovannesi distribuito da Vision Distribution e premiato all’ultimo Festival di Berlino. Per i cortometraggi l’opera “Anna” di Federica D’Ignoti con Valentina Lodovini e Pietro De Silva prodotto da Freak Factory. Per i documentari l’opera di Wilma Labate “Arrivederci Saigon” presentato a Venezia75 e prodotto da Solaria Film. Infine è stata annunciata durante il festival, la proiezione speciale del film “Il Grande Salto” opera prima del regista Giorgio Tirabassi (che sarà presente a Pompei), prodotto dalla Sunshine Production, società romana premiata proprio a NYC con l’Italian Movie Award come miglior produzione indipendente del 2018.

Durante la conferenza, molto emozionante la presentazione ufficiale della promo 2019 dedicata al tema: “Leonardo Da Vinci | Conoscenza e Innovazione”.

Il video è stato girato all’interno del Castello ottocentesco della Villa D’Ayala nel Comune di Valva in Provincia di Salerno a 80km circa dalla location del festival a Pompei.

Il festival nel 2009 vide la sua prima edizione proprio nella Villa, inserita tra le più belle residenze d’Italia che testimonia come da sempre la mission della nostra organizzazione è quella di valorizzare importanti siti culturali oltre alla cinematografia.

Inoltre quest’anno nella Villa D’Ayala grazie alla collaborazione con Jaguar – Pdm Salerno verrà realizzata un’esclusiva lounge. Qui si fonderanno il passato e il futuro grazie alla presenza di colonnine di ricarica mobile per dar vita e energia alle vetture Jaguar E-Peace elettriche, che condurranno tutte le Personalità presenti al Festival 2019 all’interno della Villa e all’Italian Movie Arena a Pompei.

Carlo Fumo ha concluso la conferenza ricordando che: “Partecipare a Italian Movie Award ® significa cogliere una straordinaria opportunità di presentarsi in un contesto creativo, internazionale e stimolante. Un luogo dove il cinema incontra la storia, e dove i valori e il sociale fanno da filo conduttore a tematiche che meritano grande attenzione. Un’organizzazione giovane e di talento che negli anni ha raggiunto grandi risultati sul territorio nazionale e internazionale, aiutando la formazione, la diffusione della cultura, della lingua e del turismo italiano all’estero, attraverso il cinema e iniziative culturali originali e innovative. Sostenendo spesso anche la ricerca scientifica e lo sviluppo culturale e tecnologico della società, attraverso studi e progetti che mirano all’ottenimento di risultati capaci di migliorare la vita di tutti, in meglio. La cultura è l’unico bene dell’umanità che se condiviso, anziché diminuire, diviene sempre più grande.”

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

MediaVox Magazine - La Cultura da condividere. Rivista culturale on line, regolarmente registrata presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sito Web: www.mediavoxmagazine.it Pagina Fan-Facebook: https://www.facebook.com/mediavoxmagazine/