Villa Rufolo avvolta dalla Magia

Dal 14 settembre al 14 ottobre, per la IV edizione di “Mille Anni di Magia” Villa Rufolo riapre di notte , avvolta dalla magia del mapping.

Tutte le sere, per circa 50 minuti con inizio, di norma, alle ore 20 e termine alle ore 23, si viaggerà nel tempo attraversando la lunga e affascinante storia del monumento simbolo di Ravello. Il viaggio rigorosamente in versione 2.0 è stato totalmente rivisitato rispetto alle edizioni precedenti rendendo l’esperienza ancora più immersiva e coinvolgente. Il padrone di casa, riconfermato anche in questa edizione, sarà Lorenzo Rufolo che accompagnerà passo dopo passo, storia dopo storia, i visitatori alla scoperta dei miti e dei personaggi che hanno reso la Villa e Ravello famose nel mondo: da Wagner a Reid, da Boccaccio a Escher, fino ad arrivare ai giorni nostri. Il fortunato progetto di proiezioni mappate e ologrammatiche organizzato dalla Fondazione Ravello, ha fatto da pioniere alle numerose iniziative che si susseguono oramai in Italia; ma, alla felice intuizione messa in campo per la prima volta nel 2014, si sommano le capacità tecniche della “Laser Entertainment” e la peculiarità dei luoghi, che fanno di questo evento uno dei più apprezzati anche dal numeroso pubblico straniero (circa il 60% dei visitatori è straniero).

Prima di aprire i suoi cancelli alle ore 21 per la serata inaugurale di “Mille anni di Magia”, Villa Rufolo ospiterà nella Sala dei Cavalieri alle ore 19, l’ultimo appuntamento con i concerti da camera della sezione “Nel Giardino di Klingsor” della 67esima edizione del Ravello Festival. A salire sul palco il Gruppo Ocarinistico Budriese che, come da sua tradizione eseguirà brani classici e moderni arrangiati per questo particolare strumento. Il concerto sarà preceduto (ore 18) da una degustazione di vini a cura del Sannio Consorzio tutela vini, sponsor del Ravello Festival 2019.

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Docente di Discipline Giuridiche ed Economiche presso l’I.S.I.S. “G. Fortunato” di Angri , di cui è anche collaboratore-vicario. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Salerno con 110/110 con lode e licenziata in Teologia Dommatica summa cum laude presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – sez. San Tommaso, ha conseguito due Master in Studi storico-religiosi ( Ebraismo, Cristianesimo e Islam; Il Cristianesimo antico nel suo contesto storico) presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, il Master di II livello Management e Leadership delle Istituzioni Educative presso l’Università degli Studi di Bologna e il master Didattica e Psicopedagogia per i disturbi specifici di apprendimento presso l’Università degli Studi di Salerno. Ha pubblicato molti volumi. Sensibile e attiva nel dibattito socio-culturale sul territorio campano.