Il fascino del passato

E’ un lungo viaggio nella memoria storica della città di Castellammare di Stabia il sito di Giuseppe Plaitano www.archivioplaitano.it che dal 2016 è stato posto sotto la tutela del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

La piattaforma digitale è formata, oltre che da una pregevole raccolta di cartoline e fotografie che ci permette di immergerci nella magia della città dalla fine dell’Ottocento agli anni Cinquanta, anche da una serie di documenti commerciali originali, biglietti d’invito, giornali d’epoca, stampe del passato e notizie relative alle arti e agli antichi mestieri che si svolgevano nella “città delle acque”. Molte di queste fotografie hanno catturato dei momenti cruciali relativi a importanti avvenimenti accaduti nella città stabiese ma anche frammenti che raccontano consuetudini e quotidianità della vita di ieri a Castellammare di Stabia.

Tuttiquesti “reperti” presenti nel sito rappresentano dei suggestivi spaccati del passato che ci aiutano a riannodare i fili della memoria. L’eleganza delle fotografie in bianco e nero dona al sito un particolare fascino inoltre nell’archivioplaitano trova spazio anche un’intera sezione dedicata ai “figli illustri” della città.

Una grande passione e attaccamento alla sua città anima il prof. Giuseppe Plaitano che, dietro le sue spesse lenti da miope, nasconde dei vispi occhi azzurri come il mare che bagna “Castiellammare”.

Condividi questo articolo...Print this pageEmail this to someoneShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Laureata in Scienze politiche presso l’Università Orientale di Napoli, ha pubblicato due raccolte liriche ottenendo vari riconoscimenti dalla critica. Tra le sue pubblicazioni, i libri per ragazzi “Scricchiolino” (che in modo frizzante ma profondo, narra le difficoltà di crescere di un ragazzino) e “Colpire al cuore” (uno spaccato del mondo adolescenziale d’oggi, presentato nel 2013 al Salone Internazionale del Libro di Torino). E’ addetto stampa per l’Italia del “Festival della Poesia Europea di Francoforte sul Meno”. Nel 2016, ha pubblicato L’ombra della luna nuova A’ storia du rre e’ Castiellammare: una finestra sulla vita di provincia e sull’Italia fascista dei primi del Novecento. Il testo è stato presentato a “Casa Menotti” nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Ha pubblicato "Noi siamo un passo avanti".