IL VIAGGIO MUSICALE DI STEFANO GASPARRINO

Non è un caso se le canzoni di Stefano Gasparrino riescono ad arrivare dritto al cuore dell’ascoltatore. La calda voce del cantante partenopeo ci trasporta nel suo mondo musicale fatto di un variegato tappeto sonoro.
Il cantante ha intrapreso un viaggio musicale coinvolgente e nei sui nuovi singoli mischia sonorità melodiche a una trascinante tavolozza pop. Cresciuto in una città tra terra e mare, fuoco e acqua trasporta questi forti contrasti nelle sue canzoni. Non è facile trovare la propria strada in un luogo ricco di storia musicale come Napoli ma Gasparrino sembra proprio essere riuscito in quest’impresa.
T’immagino” e “Voglia di stare male” sono dei brani accattivanti che avvolgono l’ascoltatore in una carezza sonora. Scritti con pena leggera ed intensa. E in un momento di profonda crisi esistenziale rappresentano un piacevole auspicio per superare il presente momento storico.

E per finire ben fatti e coinvolgenti entrambi videoclip. Guardali con noi 👇

T’immagino” “… Adesso non riesco più a cantare quella canzone che avevi scritto tu/ adesso dove sei e con chi sei. / /T’immagino qui davanti a me tra le mie braccia. //Mi manchi tanto in questi giorni …//”.

T’IMMAGINO

Voglia di stare male” “…sento ancora le tue parole che vibrano al cuore/ Cadono piogge di stelle/ cadono sulla mia pelle./ Bruciano come fiammelle./ Ho voglia di stare male, male./Fammi toccare le nuvole…/”.

VOGLIA DI STARE MALE

Stefano sta per regalarci un nuovo entusiasmante singolo, diverso dai precedenti, che promette faville… #staytuned!

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Laureata in Scienze politiche presso l’Università Orientale di Napoli, ha pubblicato due raccolte liriche ottenendo vari riconoscimenti dalla critica. Tra le sue pubblicazioni, i libri per ragazzi “Scricchiolino” (che in modo frizzante ma profondo, narra le difficoltà di crescere di un ragazzino) e “Colpire al cuore” (uno spaccato del mondo adolescenziale d’oggi, presentato nel 2013 al Salone Internazionale del Libro di Torino). E’ addetto stampa per l’Italia del “Festival della Poesia Europea di Francoforte sul Meno”. Nel 2016, ha pubblicato L’ombra della luna nuova A’ storia du rre e’ Castiellammare: una finestra sulla vita di provincia e sull’Italia fascista dei primi del Novecento. Il testo è stato presentato a “Casa Menotti” nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Ha pubblicato "Noi siamo un passo avanti".