GALÉRIE

Musica / recensioni

“GALÉRIE” DEGLI OVERTURE OVVERO IL DEBUTTO CHE NON TI ASPETTI

Galérie (Noize Hills Records) è l’EP di debutto degli Overture e rappresenta un accattivante viaggio all’interno dell’universo sonoro della giovane band. Questo primo lavoro discografico del gruppo composto da sei canzoni è strutturato come se ci si trovasse all’interno di una galleria d’arte dove in ogni stanza è possibile ascoltare un brano diverso: ‘Vesto di Nero’, ‘Come Godo Se’, ‘Miele’, ‘Italiano Medio’, ‘Fiume in Piena’, ‘Santorini’.
Il filo conduttore nelle produzioni degli Overture è nascosto nella componente testuale, scritta di getto, senza filtri, per trattare tematiche spesso scomode al subconscio umano. Dalla satira sociale, fino all’autoironia; c’è davvero di tutto in questo EP, e in ogni traccia con uno stile completamente diverso perché mai niente ha una sola forma determinata. “Mi sono vestito male/ perché vivo nell’ombra.”
Galérie rappresenta una vera ventata di freschezza perché riesce a distinguersi nel panorama musicale italiano.
Come sostengono gli stessi autori «Ci siamo immedesimati nell’ascoltatore che oggi ha bisogno di riuscire a cogliere in sequenza prima l’insieme e poi il particolare. Sarebbe scontato dire che teniamo molto a questo Ep e che abbiamo sudato per far sì che, anche in questa situazione paradossale e di lontananza, riuscisse ad essere percepito nella maniera che volevamo. Ci siamo riusciti, questi siamo noi. Ascoltateci, e non solo con le orecchie».
Gli Overture sono una band di Alessandria nata nel 2018. Il gruppo è formato da Davide Boveri (voce), Jacopo Cipolla (basso), Andrea Barbera (chitarra e tastiere) e Giacomo Pisani (batteria e percussioni). Ogni componente della band arriva da mondi musicalmente diversi. Il progetto Overture parte dalle sonorità del Rap Metal per poi svecchiarle e creare un nuovo crossover che tiene come riferimento principale il rap e la trap più moderni e vi accorpa i suoni funk, soul, rock e reggae.
L’obiettivo del gruppo è sperimentare nuove sonorità partendo dalle esperienze musicali vicine alle sensibilità dei singoli componenti. La band debutta con il primo singolo ‘Fiume in piena’ nel novembre 2019. Segue a gennaio 2020 il secondo inedito dal titolo ‘Come Godo Se’.
Galérie degli Overture è in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaformi musicali.

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Laureata in Scienze politiche presso l’Università Orientale di Napoli, ha pubblicato due raccolte liriche ottenendo vari riconoscimenti dalla critica. Tra le sue pubblicazioni, i libri per ragazzi “Scricchiolino” (che in modo frizzante ma profondo, narra le difficoltà di crescere di un ragazzino) e “Colpire al cuore” (uno spaccato del mondo adolescenziale d’oggi, presentato nel 2013 al Salone Internazionale del Libro di Torino). E’ addetto stampa per l’Italia del “Festival della Poesia Europea di Francoforte sul Meno”. Nel 2016, ha pubblicato L’ombra della luna nuova A’ storia du rre e’ Castiellammare: una finestra sulla vita di provincia e sull’Italia fascista dei primi del Novecento. Il testo è stato presentato a “Casa Menotti” nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Ha pubblicato "Noi siamo un passo avanti".