Marina Rei, Per essere felici: il nuovo album di inediti

A 25 anni dall’uscita dell’omonimo primo album in italiano, Marina Rei torna con un nuovo importante disco di inediti, a celebrare una lunga carriera e un percorso artistico che l’ha portata ad affermarsi come una delle poche polistrumentiste e autrici del nostro panorama musicale, una performer unica nel suo genere.

È uscito da pochi giorni il nuovo album di Marina Rei Per essere felici (Perenne/distribuzione Believe) anticipato dal singolo Dimenticarci ( link al videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=eZmgv406d_Y)
A sei anni di distanza da Pareidolia (2014) Marina torna con un album di 8 inediti per celebrare i 25 anni di carriera, evento che sarà festeggiato a settembre all’ Auditorium Parco della Musica di Roma con un concerto unico, insieme a ospiti speciali.
In questi anni la Rei ha lavorato tantissimo alla genesi dell’ album, che nasce da una forte necessità di tornare a scrivere e di farlo al meglio.

Per essere felici è il frutto di un lavoro che prosegue e consolida l’evoluzione stilistica di Marina Rei, sempre più attenta alla cura compositiva e alla scrittura: “questo disco è stato registrato quasi interamente a casa mia, con la volontà di non rincorrere alcun canone di bellezza o stereotipo sonoro. La scrittura è stata l’unica risorsa da cui partire e a cui tornare”, ha dichiarato l’artista romana durante la presentazione ufficiale dell’uscita dell’album.
E la scrittura è la chiave centrale per comprendere la nuova Marina, donna determinata e coraggiosa che non ha paura di mettersi a nudo e svelare le sue fragilità: “Ho vissuto il periodo del lockdown tra incertezza, rassegnazione e attesa. Avrei potuto aspettare ancora per il lancio del disco, ma ho preferito l’amore per la musica all’organizzazione studiata a tavolino, perché non volevo lasciare questo discorso in sospeso troppo a lungo” .
Tra le canzoni da pelle d’oca ci sono Bellissimo, in cui emerge il legame profondo di una madre col figlio e l’inevitabile confronto sui cambiamenti; Comunque tu è invece una vera e propria dichiarazione d’amore, contrapposta al sofferto e necessario distacco da una importante figura paterna; Per essere felici, che dà il titolo all’ album, affronta l’importanza di riconoscersi nel proprio sguardo, il presupposto per il raggiungimento di una grande conquista: la felicità di essere se stessi.
La semplicità e la forza espressiva dei brani sono il punto di forza di questo album, intimo e denso. Riconoscersi nelle situazioni descritte e ritrovarsi a pensare che le canzoni di Per essere felici sembrino scritte apposta per voi: tutto questo sarà merito della sensibilità artistica e personale di Marina Rei, un’artista che nel panorama musicale italiano rimane unica nel suo genere.
Figlia di genitori musicisti (madre violista e padre batterista) Marina ha sempre respirato musica di diverse ispirazioni, una musica che ha alimentato in lei contrasti e nutrito al tempo stesso la ricchezza della sua formazione. Dai primi progetti underground e dance, alle esperienze pop e rock degli anni 2000, Marina Rei ha continuamente mutato pelle, sperimentando generi e modi diversi di fare musica e sentendosi sempre a suo agio in ognuna di queste vesti. La sua svolta cantautorale iniziata nel 2000 con l’album Inaspettatamente rivela la capacità della Rei di evolvere senza mai passare inosservata. E per il futuro non ha dubbi: “il mio futuro è adesso. Ho voglia di fare tour e presentare questo disco in concerto”.

Per assistere a un live di Marina Rei di seguito troverete le date confermate:
Concerti di presentazione
01/08 – Rosolina Mare (RO) Voci per la Libertà
(ingresso libero con prenotazione, tutte le informazioni sono disponibili su vociperlalibertà.it)
07/09 – Roma – Cavea dell’ Auditorium Parco della Musica (concerto per festeggiare 25 anni di carriera con ospiti speciali).

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Laureata in Giornalismo e Cultura editoriale all' Università di Parma nel 2018. Ha collaborato con italianradio.eu come articolista e conduttrice radiofonica di Radio Pizza Olanda, il canale di informazione per gli italiani residenti nei Paesi Bassi. Dopo una breve esperienza formativa negli studi di Radio ART si è trasferita in Svizzera e attualmente vive a Montreux. Appassionata di musica, moda, cinema e tecnologia.