ACCENDINO

Si intitola Accendino (Romolo Dischi/Pirames International) il nuovo singolo del cantautore Mazzini già disponibile in digital download, sulle piattaforme streaming e in rotazione radiofonica. Il brano è una ritmata traccia indie pop fondata su un “ipnotico” sottofondo di piano e synth, in cui si inserisce una batteria molto incisiva. La voce, “metallica” e “asciutta” sulle strofe, è arricchita dai cori sui ritornelli e sul bridge.

“… Non avevo capito/ che eravamo di ghiaccio/ e che dentro al cocktail/ ci stavamo sciogliendo…/ Io inseguo me stesso…/ mi cerco da anni/ come fossi un posteggio…/”

Accendino è la presa di coscienza di quanto alla fine tutto segua il suo percorso e spesso non si possa fare altro che accettarlo, anche se ciò ci fa sentire inadeguati.

Afferma il cantautore: «Ho scritto questo brano il giorno in cui ho ritrovato nel cruscotto della mia auto un accendino dimenticato da una ragazza per cui ho provato dei sentimenti ripensando alla storia mi è venuta voglia di parlare di quanto io mi sentissi fuori luogo e non perdessi occasione per tenere comportamenti che complicavano ancora di più il mio stato d’animo. Ma, come sempre, alla fine ogni cosa trova da sola la propria strada».

Ad accompagnare il brano c’è un video realizzato con l’utilizzo della tecnica dello “stop-motion” che immortala Mazzini in una sequenza di scene in cui dà vita alle parole del testo della canzone. In primo piano e in bianco e nero, egli compie una serie di azioni a tempo di musica su sfondi colorati, fumettistici e fotografie con richiami a un’estetica hip hop anni ’90. Il tema che accompagna tutto il video è l’ironia. Mazzini si esibisce in un buon pop d’autore e racconta in modo frizzante le piccole cose che danno valore alla vita. E’ questa la chiave di lettura per entrare nell’anima di questa nuova canzone del cantautore che riesce a donare allegria all’ascoltarore. Regia di Claudio Chiavacci.

Spotify: https://open.spotify.com/track/5h9DSAendRMIxfaLhrYsv7?si=xpGoX1YBQ-eS_GRT-OJmKg
Instagram: https://www.instagram.com/mazzini____/
Facebook:
https://www.facebook.com/Mazzinisuona/

Laureata in Scienze politiche presso l’Università Orientale di Napoli, ha pubblicato due raccolte liriche ottenendo vari riconoscimenti dalla critica. Tra le sue pubblicazioni, i libri per ragazzi “Scricchiolino” (che in modo frizzante ma profondo, narra le difficoltà di crescere di un ragazzino) e “Colpire al cuore” (uno spaccato del mondo adolescenziale d’oggi, presentato nel 2013 al Salone Internazionale del Libro di Torino). E’ addetto stampa per l’Italia del “Festival della Poesia Europea di Francoforte sul Meno”. Nel 2016, ha pubblicato L’ombra della luna nuova A’ storia du rre e’ Castiellammare: una finestra sulla vita di provincia e sull’Italia fascista dei primi del Novecento. Il testo è stato presentato a “Casa Menotti” nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Ha pubblicato "Noi siamo un passo avanti".