IL “MOMENTO PERFETTO” DI GHEMON

Speciale Sanremo 2021 / Ghemon ci racconta il suo "Momento perfetto"

GHEMON IN GARA AL 71° FESTIVAL DI SANREMO CON “MOMENTO PERFETTO”


Ghemon ci conquista in Sala Stampa virtuale, su zoom, perchè ha voglia di raccontarsi.  Attualmente, uno dei più amati artisti hip hop in Italia. Negli anni il suo fare musica, il giusto mix di cantautorato e rap, si è evoluto con contaminazioni di generi diversi. Rap mescolato al soul, al funk, al jazz e alla musica italiana. Sintomo della capacità di assorbire le vibrazioni della cultura contemporanea più profonde.

E vissero feriti e contenti” è il nome del suo nuovo album. I suoi occhi chiari sono trasparenti, urlano la voglia di cantare: “…questo è un disco in cui vengono mostrate tutte le mie anime. Ho spaziato tra tanti generi diversi, cercando di costituire io l’elemento di unione. Ho potuto esprimermi non solo come cantante e autore dei testi, ma anche nella produzione e nella supervisione artistica.”

E poi ha aggiunto, forte della sua carriera e dei successi raccolti: “…al mio settimo disco sono finalmente io, al completo. È musica in italiano ma che parla internazionale, una cosa in cui ho sempre creduto per poter essere unico nel nostro panorama.” Durante il lockdown la Musica di Ghemon non si è fermata, è rinata: “Inizialmente ero bloccato, osservavo. Poi, ho avuto una fase di reazione che si è trasformata in voglia di vivere e di creare Musica“. E precisa: “…a neanche un anno dal mio lavoro precedente, in un momento in cui il mondo si stava fermando, ho prodotto questo disco perché sentivo l’esigenza di creare, la voglia di comunicare ma soprattutto l’ho fatto per amore della musica, in cui mi sono rifugiato e grazie alla quale ho tirato fuori tutto quello che avevo dentro”.

Ghemon mette in musica e parole la sua voglia di prendere il meglio dal presente e aprirsi alla vita per godersi il momento perfetto che è fatto non solo degli aspetti positivi e delle vittorie, ma anche di tutte le cadute e gli inciampi. Sulla copertina dell’album, è fotografato con un gatto: “Io ho un cane che adoro, ma la scelta del gatto è stata simbolica. Settimo album, sette vite: come i gatti. La vita, del resto, è come un gatto: sa graffiare ma anche regalare momenti di dolcezza“.

Ghemon ha cambiato anche look. Dai capelli rasati biondo platino ai riccioli scuri: “non voglio sentirmi una sorta di ‘poeta annoiato’, voglio avere un approccio immediato alle idee. Ho bisogno di dare ritmo a tutto quello che mi succede intorno.” Tutto ciò è possibile grazie alla Musica!

Foto tratta dalla Conferenza da remoto
Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Viridiana Myriam Salerno, laureata in Giurisprudenza presso l'Università "Federico II" di Napoli, è Giornalista Professionista (iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti, Ordine della Campania, dal 2009). E' anche Avvocato. E’ Direttore Responsabile della Rivista-Web “MediaVox Magazine”, da novembre 2015 I suoi scritti sono pubblicati in numerosi libri, editi da importanti Case editrici. Si occupa del coordinamento di Uffici-Stampa e dell’organizzazione di eventi culturali; ad esempio, è nello Staff organizzativo del Festival internazionale di Cinema “Italian Movie Award” dalla I Edizione. E’ stata accreditata a rilevanti eventi nazionali ed internazionali, come il Festival di Sanremo, il Taormina Film Fest e l'Ischia Film Festival (entrando nello Staff Stampa di quest'ultimo nel 2016).