SENTI CHE MUSICA

Dopo il podio a Sanremo 2021 tra le Nuove Proposte, il 23 aprile torna FOLCAST con “SENTI CHE MUSICA”, il nuovo singolo con la partecipazione di ROY PACI


Dopo l’affermazione tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2021 con “Scopriti”, la vittoria del premio SIAE Roma Videoclip, oltre 2 milioni e mezzo di ascolti su tutte le piattaforme e la recente partecipazione al Wired Next Fest 2021, il giovane cantautore romano FOLCAST torna venerdì 23 aprile su tutte le piattaforme digitali con “SENTI CHE MUSICA” (Laboratori Testone/Artist First), il nuovo brano che vede la partecipazione straordinaria di ROY PACI.
In questo singolo FOLCAST ha saputo con garbo, raccontare come la musica possa dare un senso alla nostra esistenza ed esserne il vero motore. Bella canzone che ci insegna a lasciarci travolgere dalla magia della musica.
Il brano, scritto e composto da Folcast con Roy Paci e Lorenza Ventrone, vanta il contributo di musicisti d’eccezione: i Selton (Daniel Plentz, Eduardo Stein Dechtiar e Ramiro Levy – rispettivamente batteria e percussioni, basso, chitarra), Vito Scavo (Trombone), Tommaso Colliva (tastiere e produzione artistica), oltre che lo stesso Roy Paci (tromba, flicorno, arrangiamento e direzione fiati).

Afferma Folcast: «A volte, per trovare qualcosa, lo si cerca molto lontano. Si prendono valigie pesanti e con le tasche vuote, si raggiungono luoghi paradisiaci. Può succedere che in quei posti non si senta proprio niente. Oppure si sente così tanto che poi, una volta rientrati nelle nostre case di periferia, si rimpiange qualsiasi cosa. In uno degli anni più difficili mi sono ritrovato a vagare con la testa in tutti quei luoghi dove sarei voluto essere per trovare un po' di luce. Poi ho preso la mia chitarra e ho capito che la musica è in assoluto il mio posto felice. E se io sono la mia musica allora non devo andare da nessuna parte. Se mi sento quel posto, non ho più sete. “Senti che musica” è un messaggio d'amore e gratitudine per la Musica in generale, l'unica che sa farmi essere quello che desidero. Sono contentissimo di condividere questo brano con Roy Paci, artista che stimo profondamente sia come uomo che come musicista. Seppur a distanza, è scattata la scintilla e in quelle volte in cui ci siamo sentiti l’abbiamo identificata e sin da subito abbiamo capito che tutti e due andavamo verso la stessa direzione».


Folcast (nome d’arte di Daniele Folcarelli) è un cantautore romano classe ’92. Studia la chitarra fino al conseguimento della laurea al Conservatorio Licinio Refice di Frosinone. Fonda il suo progetto artistico nel 2015 sulle basi dell’energia e del groove, creando una miscela tra vari generi: funk, R&B, soul, blues, pop e rock, con accenni al rap. Lo stesso anno pubblica l’EP d’esordio omonimo, seguito nel 2017 dal primo album “Quess” e nei due anni successivi dai singoli “Narcolessia” e “Cafu”. Nel 2020, inizia il lavoro sul suo secondo album, prodotto da Tommaso Colliva. In estate è l’opening act del live di Daniele Silvestri al Festival Suoni di Marca. A dicembre dello stesso anno è uno dei 6 vincitori di Sanremo Giovani durante AmaSanremo ed ottiene l’accesso alla 71° edizione del Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte, dove conquista il podio classificandosi al terzo posto. “Scopriti”, il brano che Folcast ha portato sul palco dell’Ariston, è scritto e composto da lui stesso. Alla composizione hanno collaborato Tommaso Colliva (già vincitore di un Grammy per il suo lavoro con i Muse e produttore di numerosi artisti, tra cui Diodato e Ghemon), che ha curato anche la produzione artistica, e Raffaele Scogna. L’arrangiamento degli archi è a cura di Rodrigo D’Erasmo. “Scopriti” supera i 2 milioni e mezzo di ascolti su tutte le piattaforme digitali e vince il Premio SIAE Roma Videclip – Categorie Nuove Proposte Sanremo 2021.

Instagram: www.instagram.com/folcast 

YouTube: http://www.youtube.com/c/Folcast 

Facebook: http://www.facebook.com/folcast 

Spotify: https://spoti.fi/2Tjp5rL

📷 Crediti fotografici: Chiara Mirelli

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Laureata in Scienze politiche presso l’Università Orientale di Napoli, ha pubblicato due raccolte liriche ottenendo vari riconoscimenti dalla critica. Tra le sue pubblicazioni, i libri per ragazzi “Scricchiolino” (che in modo frizzante ma profondo, narra le difficoltà di crescere di un ragazzino) e “Colpire al cuore” (uno spaccato del mondo adolescenziale d’oggi, presentato nel 2013 al Salone Internazionale del Libro di Torino). E’ addetto stampa per l’Italia del “Festival della Poesia Europea di Francoforte sul Meno”. Nel 2016, ha pubblicato L’ombra della luna nuova A’ storia du rre e’ Castiellammare: una finestra sulla vita di provincia e sull’Italia fascista dei primi del Novecento. Il testo è stato presentato a “Casa Menotti” nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Ha pubblicato "Noi siamo un passo avanti".