Capodanno 2023: Olbia sceglie la voce inconfondibile di Emma Marrone

Il Consorzio “Gruppo Eventi” curerà la produzione esecutiva e tecnica dell’Evento

La Città di Olbia sceglie di brindare all’arrivo del 2023 con una delle voci più grintose e amate del panorama musicale italiano.
Emma Marrone: talento, forza e personalità.
Artista versatile ed eclettica, Emma, nel corso di 12 anni di una carriera in continua ascesa ha ricevuto moltissimi riconoscimenti, per le vendite dei suoi album, singoli e live, premiati come dischi d’oro, di platino e multiplatino e ha duettato e collaborato con i più importanti artisti. Recentemente ha intrapreso con grande successo anche la carriera di attrice, con ruoli che l’hanno vista protagonista al cinema e in serie tv.
La cantante salentina, nata a Firenze, farà ballare e commuovere, con il suo repertorio coinvolgente e travolgente, adatto ad un pubblico intergenerazionale.

Il Sindaco di Olbia Settimo Nizzi, ha dichiarato: “Attendiamo con impazienza la notte di San Silvestro e la grande artista Emma Marrone che ci accompagnerà fino alla mezzanotte, dopodiché festeggeremo ancora con i fuochi d’artificio e il dj set. Ci vediamo il 31 al molo Brin per questa festa straordinaria. Una vetrina eccezionale per Olbia, una serata di divertimento per tutti i nostri concittadini e i turisti che vorranno partecipare”.


Vincenzo Russolillo, Presidente del Consorzio “Gruppo Eventiche curerà la produzione esecutiva e tecnica dell’Evento, ha concluso: “Siamo felici di essere parte di questo progetto importante. Brindare al 2023 ad Olbia significa ripartire all’insegna della rinascita e della speranza, dopo il periodo difficile della pandemia, ma anche investire in iniziative di qualità che rappresentano momenti di aggregazione per famiglie e per turisti e momenti di crescita e di visibilità per un territorio ricco di bellezze ed eccellenze.”

La Cultura da Condividere

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Raffaele Di Matteo, dopo la Maturità classica, consegue la Laurea quadriennale in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Salerno, discutendo la Tesi in Istituzioni di Diritto Pubblico, dal titolo “Diritto dell’informazione radio-televisiva e nuove tecnologie”. È Avvocato Cassazionista. Coltiva, fin dall'adolescenza, la sua passione per la scrittura e per il giornalismo. Viene accreditato ad importanti ed internazionali Eventi come, ad esempio, il Festival di Sanremo, l'Ischia Film Festival, il Taormina Film Fest e l'Italian Movie Award. E' Presidente dell'Associazione culturale "Mediavox" dal 2012 e Direttore editoriale della Testata Web "MediaVox Magazine" dal 2015.