QUANDO LA MUSICA E IL CANTO DIVENTANO UN’UNICA VOCE DI PACE E DI SPERANZA

TRADIZIONALE CONCERTO DELL’IMMACOLATA 8 DICEMBRE 2023 A NAPOLI


Anche quest’anno 8 dicembre 2023 si rinnova il magico appuntamento del “TRADIZIONALE CONCERTO DELL’IMMACOLATA 2023” che avrà luogo presso lo storico Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi, in Via Monteoliveto 4 a Napoli alle ore 19.30 e organizzato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli APS. L’evento canoro che sancisce l’avvio ufficiale delle festività natalizie, prevede l’esecuzione delle più belle Ave Maria, di immortali canti della tradizione natalizia, come Cantique de Noël, Astro del Ciel, melodie senza tempo che emozionano e toccano sempre i cuori degli spettatori, dai più grandi ai più piccoli, accompagnate anche dal suono del maestoso Organo del Complesso di Sant’Anna dei Lombardi che contribuisce a creare un clima veramente suggestivo e d’incanto.
Numerosi saranno gli artisti che si esibiranno durante la serata quali l’incantevole soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, il tenore Lucio Lupoli, artisti lirici partenopei di fama internazionale e strumentisti di eccezionale bravura quali Nataliya Apolenskaja all’organo, Gianluca Rovinello all’arpa, Francesco Schiattarella al pianoforte, Raffaele Sorrentino al violoncello, Michele Gaudino al violino. All’attore di spiccata tradizione partenopea Sasà Trapanenese sono affidati gli interventi narrativi dello spettacolo.
In apertura del Concerto verrà eseguita la suggestiva preghiera “Dal tuo Stellato Soglio”, tratta dal Mosè in Egitto di Gioacchino Rossini, che gli artisti dedicheranno a tutti coloro che stanno soffrendo a causa delle guerre in Ucraina e nella striscia di Gaza e in ogni parte del mondo.
Il progetto della serata, nato da un’idea del soprano Olga De Maio e del tenore Luca Lupoli, rappresentanti dell’Associazione Culturale Noi per Napoli, coniuga arte, cultura con finalità benefiche per le mense dei senzatetto di Napoli. L’evento che è diventato ormai istituzionale, ha ottenuto il riconoscimento dei Patrocini della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Curia Arcivescovile di Napoli, dell’Arciconfraternita Sant’Anna dei Lombardi e del sostegno della IUM Academy di Napoli, diretta dal Prof Eduardo Piccirilli, sita in Piazza Nicola Amore n.6 a Napoli.
La manifestazione che intende valorizzare e scoprire la cinquecentesca Sala del Vasari, uno dei siti napoletani di particolare bellezza, un vero tesoro del nostro patrimonio storico artistico, promuovendone la conoscenza anche attraverso la musica ed il belcanto e rendendola accessibile a tutti i cittadini napoletani, appassionati di musica ed agli ospiti in visita a Napoli in quei giorni di festa.




Laureata in Scienze politiche presso l’Università Orientale di Napoli, ha pubblicato due raccolte liriche ottenendo vari riconoscimenti dalla critica. Tra le sue pubblicazioni, i libri per ragazzi “Scricchiolino” (che in modo frizzante ma profondo, narra le difficoltà di crescere di un ragazzino) e “Colpire al cuore” (uno spaccato del mondo adolescenziale d’oggi, presentato nel 2013 al Salone Internazionale del Libro di Torino). E’ addetto stampa per l’Italia del “Festival della Poesia Europea di Francoforte sul Meno”. Nel 2016, ha pubblicato L’ombra della luna nuova A’ storia du rre e’ Castiellammare: una finestra sulla vita di provincia e sull’Italia fascista dei primi del Novecento. Il testo è stato presentato a “Casa Menotti” nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Ha pubblicato "Noi siamo un passo avanti".