Libri consigliati | “Senza Rumore”

Un albero cresce nel silenzio cullato dal vento e dal sole e, soltanto in questo modo si possono amare i suoi fiori e assaggiare i suoi frutti.


Senza Rumore è la nuova opera letteraria di Liliana Dosio edita da Backstage&Set.


L’autrice nata a Taranto ha vissuto in Liguria per ben trent’anni prima di trasferirsi nella verde Irpinia e, questo suo romanzo, è letteralmente l’essenza della pura verità del suo cuore. Abbandonando la pesantezza dei luoghi comuni e dell’ipocrisia, lasciando spazio alla leggerezza della genuinità affinché si possa raggiungere un equilibrio di vera felicità, la scrittrice rivela la sua vera essenza.
Con Senza Rumore è stata protagonista del prestigioso Salotto Culturale di Casa Sanremo Writers 2024, al quale aveva già partecipato nell’edizione del 2023 con un altro lavoro letterario dal titolo Il cerchio della vita.

MediaVox Magazine ha intervistato Liliana Dosio per farvi conoscere la sua anima artistica piena di vita, semplicità e immediatezza…

L’INTERVISTA

Come nasce la sua passione per la scrittura e cosa rappresenta per lei quest’ultima? La passione per la scrittura è nata già nell’infanzia, sviluppandosi poi nel corso del tempo. La creatività per me è una vera medicina ed inoltre l’espressione della mia essenza.

Il suo ultimo lavoro è il romanzo Senza Rumore. Ci spiega il perché di questo titolo?
Il titolo sta a significare il percorso di crescita della protagonista. Ella attraverso scelte difficili arriverà alla propria verità, prostrandosi così all’amata e ricercata felicità, allontanandosi definitivamente dai “rumori” della vita, i quali non sono altro che i dolorosi rumori del proprio animo.

Con quest’opera ha partecipato a Casa Sanremo Writers. Ci racconta che emozioni ha provato all’interno del Salotto Culturale? Per me è stato il secondo anno consecutivo nel Salotto Culturale. Nel 2023 ho partecipato con Il cerchio della vita, provando non solo emozione ma familiarità e partecipazione. Posso dire di aver rivissuto le stesse emozioni anche nell’edizione di quest’anno.

Quali sono i suoi progetti futuri? Ho iniziato un nuovo libro e intendo e spero di riuscire a collaborare con un musicista come paroliere. Ci sto lavorando, ma per il momento non aggiungo altro.


Riguarda l’intervista a Casa Sanremo 2024


Inguaribile e testardo sognatore, si è laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Salerno e frequenta la magistrale di Filologia Moderna nello stesso Ateneo. Vive l’Arte in simbiosi con la sua vita ed è sempre in cerca di nuove storie da vivere e scrivere per emozionarsi e far emozionare. Ama il mondo dello sport, in particolare quello del calcio e della palestra, seguendoli e praticandoli entrambi. Il viaggio è il suo stimolo per conoscere, imparare e avere tutto ciò che ogni cultura ha da offrirgli, in pratica usa gli occhi per guardare e i sogni per guardare oltre.