Tutto pronto per “AgroDoc” | Denominazione di Origine Campana

AgroDoc – Denominazione di Origine Campana (29 maggio-1 giugno)
A San Valentino Torio (SA), un cast d’eccezione:
arrivano Enzo Gragnaniello, Enzo De Caro, Ludovica Coscione, Antonio De Matteo, Marco Zurzolo, Simona Boo, Michela Baselice, i Cosmonauti Borghesi ed Antonio Fresa


A San Valentino Torio, Agrodoc, la rassegna che unisce documentari, teatro, musica e territorio dove la parola ‘Doc’ è declinata in ‘denominazione di origine campana’ si sono dati appuntamento diversi artisti di calibro internazionale. Tra il 29 maggio e il 1 giugno, con la decisiva collaborazione di Rai Documentari, sul palco nella centrale Piazza Ammendola per quattro sere di fila verranno proiettati altrettanti documentari e verranno presentati al pubblico – ‘coordinati’ da Roberta Ammendola e Francesca Silvestre – molti artisti di grande calibro iniziando da Enzo De Caro per arrivare ad Enzo Gragnaniello, Ludovica Coscione, Antonio Fresa, Simona Boo Michela Baselice, Marco Zurzolo, i Cosmonauti Borghesi e Antonio De Matteo. Molte le sorprese previste. “Portiamo nel cuore dell’Agro Nocerino una manifestazione di grandissimo appeal – spiega Francesco Comunale, il Direttore Artistico di Agrodoc – e, a braccetto con il Comune di San Valentino Torio, siamo riusciti a coinvolgere nuovamente diverse direzioni della Rai a partire dalla TgR per arrivare a Rai Campania, Rai Italia, Rainews24, Rainews.it e Rai Radio Live Napoli. E’ stato uno sforzo gigantesco ma anche stavolta portiamo sul territorio un risultato meraviglioso, sarà bellissimo ritrovare la piazza piena per ‘colpa’ della cultura”.



MediaVox Magazine - La Cultura da condividere. Rivista culturale on line, regolarmente registrata presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Sito Web: www.mediavoxmagazine.it Pagina Fan-Facebook: https://www.facebook.com/mediavoxmagazine/