La Movida di Avellino: Il Cuore Pulsante del Weekend al Bros | Intervista alla Dj Mariquita


Tra vibrazione ed emozioni tutta la nostra vita segue un ritmo.
A volte più veloce, a volte più lento, a volte interminabile a volte fulmineo.
Comunque sia, il giusto ritmo esiste e va ricercato sempre in quelle serate che non ti aspetti, ma che illumino il tuo sorriso, poiché piene di vita e di magia!

Nel cuore di Avellino, la movida ha trovato un punto di riferimento nel Bros, un locale che ogni weekend diventa il fulcro dell’aggregazione giovanile. In un’epoca dove lo stress e le preoccupazioni settimanali sembrano accumularsi senza sosta, il Bros offre una valvola di sfogo fondamentale per i più giovani, permettendo loro di staccare la spina e immergersi in un’atmosfera di divertimento e leggerezza.

La musica, elemento imprescindibile di queste serate, svolge un ruolo cruciale nel creare l’ambiente perfetto per rilassarsi e divertirsi. Tra un drink e una chiacchierata, le note musicali avvolgono i presenti, offrendo una colonna sonora che accompagna ogni momento della serata. I ritmi incalzanti e i beat energici hanno il potere di far vibrare il cuore, portandolo a un’estasi che aiuta a liberare la mente dai pensieri quotidiani.

In questo contesto, spicca la figura di Mariquita, una giovane e talentuosa DJ che ha saputo conquistare il pubblico con la sua passione e il suo stile inconfondibile. Mariquita non è solo una DJ, ma un’artista che vive e respira musica, trasmettendo emozioni profonde attraverso ogni nota che sceglie di mixare.

Con una classe innata e un’eleganza che la distingue, Mariquita trasforma ogni serata in un viaggio sensoriale. Il suo charme fuori dal comune e la sua originalità sono le armi vincenti che rendono le sue performance uniche e indimenticabili. Ogni brano è selezionato con cura, ogni mix è un’opera d’arte che racconta una storia, che avvolge e trascina il pubblico in un vortice di emozioni.

La sua presenza dietro la console non è solo un dettaglio, ma il cuore pulsante delle serate al Bros. Mariquita sa come leggere la folla, come captare le vibes del suo pubblico e sa anche modulare l’energia della pista, creando un’atmosfera che non lascia di certo spazio alla monotonia. Ogni beat è studiato per sollecitare i sensi, per far vibrare l’anima e per far dimenticare ogni preoccupazione.

La musica di Mariquita e la sua energia contagiosa esaltano e animano i giovani. Essi saranno il cuore pulsante di un’estate ricca di ricordi tatuati nel cuore e nella mente.

In tutto ciò, la movida di Avellino rappresenta molto più di un semplice divertimento. È un’opportunità per i giovani di trovare sollievo dallo stress quotidiano, di sentirsi parte di una comunità e di vivere momenti di pura gioia e spensieratezza. Grazie a locali come il Bros e a DJ come Mariquita, Avellino si conferma un grande punto di riferimento per il divertimento e la socializzazione, dove ogni weekend si trasforma in una celebrazione della vita e della musica.

MediaVox Magazine ha avuto il piacere di intervistare la giovane e talentuosa DJ Mariquita, scoprendo il suo universo di note uniche e speciali. Ora, lasciamo a lei il palcoscenico delle emozioni.

L’INTERVISTA

Come nasce la tua passione e quali obiettivi ti poni di raggiungere? La musica ha sempre accompagnato ogni momento della mia vita, fin dalla tenera età. Ho iniziato con la danza, ma sentivo che non bastava. Diventare DJ è stato un colpo di fulmine inaspettato: è iniziato tutto come un gioco, una semplice passione, fino a quando mi sono resa conto di sentirmi davvero a casa dietro la console. Ho seguito un corso con Giuseppe Mazza e ho iniziato a suonare come House DJ con il gruppo CHOICE, di cui oggi sono orgogliosamente parte.

Il tuo stile è molto singolare. Ti ispiri a qualcuno per i tuoi look? Assolutamente no! Il mio stile è una manifestazione autentica della mia personalità. Credo fermamente che attraverso il modo in cui ci vestiamo, possiamo esprimere chi siamo veramente. L’apparenza deve sempre essere sostenuta da un carattere forte, ma al contempo è una chiave che, se usata correttamente, può aprire porte a emozioni autentiche e tangibili. Devo confessare, però, che ho una simpatia segreta per le Barbie e le Bratz! Questa è una piccola confessione che sto facendo solo ora!

C’è qualcosa nel tuo lavoro che ti rende felice e ti sprona a seguire il tuo sogno? La vera gioia del mio lavoro è vedere come una canzone può cambiare l’umore delle persone, rendendo le loro giornate più leggere anche solo per qualche ora. Credo che la musica abbia il potere di curare l’anima, facendola risplendere di una luce nuova, come se rinascesse ogni volta. È questa magia che mi spinge a seguire il mio sogno e a continuare a creare ricordi indimenticabili per chi mi ascolta.


Inguaribile e testardo sognatore, si è laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Salerno e frequenta la magistrale di Filologia Moderna nello stesso Ateneo. Vive l’Arte in simbiosi con la sua vita ed è sempre in cerca di nuove storie da vivere e scrivere per emozionarsi e far emozionare. Ama il mondo dello sport, in particolare quello del calcio e della palestra, seguendoli e praticandoli entrambi. Il viaggio è il suo stimolo per conoscere, imparare e avere tutto ciò che ogni cultura ha da offrirgli, in pratica usa gli occhi per guardare e i sogni per guardare oltre.