Villa Rufolo avvolta dalla Magia

Dal 14 settembre al 14 ottobre, per la IV edizione di “Mille Anni di Magia” Villa Rufolo riapre di notte , avvolta dalla magia del mapping.

Tutte le sere, per circa 50 minuti con inizio, di norma, alle ore 20 e termine alle ore 23, si viaggerà nel tempo attraversando la lunga e affascinante storia del monumento simbolo di Ravello. Il viaggio rigorosamente in versione 2.0 è stato totalmente rivisitato rispetto alle edizioni precedenti rendendo l’esperienza ancora più immersiva e coinvolgente. Il padrone di casa, riconfermato anche in questa edizione, sarà Lorenzo Rufolo che accompagnerà passo dopo passo, storia dopo storia, i visitatori alla scoperta dei miti e dei personaggi che hanno reso la Villa e Ravello famose nel mondo: da Wagner a Reid, da Boccaccio a Escher, fino ad arrivare ai giorni nostri. Il fortunato progetto di proiezioni mappate e ologrammatiche organizzato dalla Fondazione Ravello, ha fatto da pioniere alle numerose iniziative che si susseguono oramai in Italia; ma, alla felice intuizione messa in campo per la prima volta nel 2014, si sommano le capacità tecniche della “Laser Entertainment” e la peculiarità dei luoghi, che fanno di questo evento uno dei più apprezzati anche dal numeroso pubblico straniero (circa il 60% dei visitatori è straniero).

Prima di aprire i suoi cancelli alle ore 21 per la serata inaugurale di “Mille anni di Magia”, Villa Rufolo ospiterà nella Sala dei Cavalieri alle ore 19, l’ultimo appuntamento con i concerti da camera della sezione “Nel Giardino di Klingsor” della 67esima edizione del Ravello Festival. A salire sul palco il Gruppo Ocarinistico Budriese che, come da sua tradizione eseguirà brani classici e moderni arrangiati per questo particolare strumento. Il concerto sarà preceduto (ore 18) da una degustazione di vini a cura del Sannio Consorzio tutela vini, sponsor del Ravello Festival 2019.

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Docente di Discipline Giuridiche ed Economiche presso l’I.S.I.S. “G. Fortunato” di Angri , di cui è anche collaboratore-vicario. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Salerno con 110/110 con lode e licenziata in Teologia Dommatica summa cum laude presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – sez. San Tommaso, ha conseguito due Master in Studi storico-religiosi ( Ebraismo, Cristianesimo e Islam; Il Cristianesimo antico nel suo contesto storico) presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, il Master di II livello Management e Leadership delle Istituzioni Educative presso l’Università degli Studi di Bologna e il master Didattica e Psicopedagogia per i disturbi specifici di apprendimento presso l’Università degli Studi di Salerno. Ha pubblicato molti volumi. Sensibile e attiva nel dibattito socio-culturale sul territorio campano.