Achille Lauro: provocazione oppure omaggio?

MediaVox Magazine live a Sanremo 2020

Achille Lauro entra sul palco con un mantello nero ed esce con una tutina nude look tutta lustrini.

“Me ne frego” della canzone, tutti avranno pensato. Di lui in ogni caso si parla dappertutto, e questo è già un ottimo risultato.

Mettere in mostra il fisico o i tatuaggi sicuramente non è il suo intento. Spiazzare gli spettatori?  Sul palco di Sanremo nessuno si aspetta uno striptease, del resto!

Ha detto di essersi ispirato a San Francesco che si denuda rifiutando gli averi paterni; intanto, Lauro per denudarsi sceglie un outfit Gucci, creato appositamente per lui dall’onirico stilista Alessandro Michele… non certo uno straccetto!

Novità o cover-idea? Se ci pensiamo bene, non converrebbe scomodare i Santi. Del resto, a look molto simili ci hanno già abituati i grandi Freddy Mercury, Il Duca Bowie e, in tema di canzone italiana, il nostro Renato Zero…

Però, Sanremo è Sanremo e osare sul quel palco è in ogni caso “top”… il gusto, poi, è un’altra cosa!

inbound2480944865392670353

Foto di Backstage Press

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Viridiana Myriam Salerno, laureata in Giurisprudenza presso l'Università "Federico II" di Napoli, è Giornalista Professionista (iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti, Ordine della Campania, dal 2009). E' anche Avvocato. E’ Direttore Responsabile della Rivista-Web “MediaVox Magazine”, da novembre 2015 I suoi scritti sono pubblicati in numerosi libri, editi da importanti Case editrici. Si occupa del coordinamento di Uffici-Stampa e dell’organizzazione di eventi culturali; ad esempio, è nello Staff organizzativo del Festival internazionale di Cinema “Italian Movie Award” dalla I Edizione. E’ stata accreditata a rilevanti eventi nazionali ed internazionali, come il Festival di Sanremo, il Taormina Film Fest e l'Ischia Film Festival (entrando nello Staff Stampa di quest'ultimo nel 2016).