“Le Cronache del Castello sulla Roccia” sbarcano a Forio!

Letteratura e Presentazioni

Grande attesa per la presentazione del primo volume della saga ambientata sull’isola di Ischia e scritta da Patricia O’Mahony

L'autrice fotografata Carlo Pane

Mondi magici dalle ambientazioni reali. Magia e Coraggio che si fondono tra loro nell’intento di portare a termine missioni più o meno rischiose, ma tutte con un unico comune denominatore: credere in sé stessi e nella forza della cultura, oltre che nelle doti “del Custode dell’isola”.

Ecco alcuni dei tratti salienti del romanzo “Le Cronache del Castello sulla Roccia. Lyunika, l’inizio”, primo volume della saga fantasy-storico-fiction, scritto da Patricia O’Mahony, edito e lanciato dalla testata Il Dispari e che sabato 11 settembre sarà il protagonista di una particolare serata dedicata all’interno della programmazione del Festival Forio InChiostro, presso il Chiostro di San Francesco in Piazza Municipio, con inizio alle ore 19,30.

Patricia, che da oltre 40 anni vive sull’isola di Ischia, ha da sempre coltivato, con curiosità e pazienza, la sua passione per la storia ricercando, attraverso molti libri e pubblicazioni, alcuni dei tratti più interessanti e meno noti della nostra isola.

Attraverso le epoche, infatti, Ischia è sempre stata al centro di importanti avvenimenti, base per regni di medio/lungo periodo, riserva di caccia, culla della civiltà del Mediterraneo e, davvero, ricolma di magia e misteri.

In questa prima presentazione “Live” parleremo, con il Direttore Gaetano Di Meglio e la preside prof.ssa Marinella Allocca, di Cavalieri, Vichinghi, Romani e di Lyunika, del misterioso Custode del Castello Aragonese sull’isola di Ischia e di molto altro ancora. Tra le pagine dei primi due capitoli della saga (il primo li contiene entrambi) si scoprirà la storia dell’isola seguendo lo strano destino che attende il giovane Cavaliere Ospedaliere Sir Geoffrey de Mortimer il quale, con la protezione di Lyunika, il Custode del Castello sulla Roccia, si imbarcherà in missioni e viaggi nel tempo, nei quali avrà bisogno di tanto coraggio, di spirito di sacrificio, di imparare a fidarsi degli altri e a credere in sé stesso. Saranno missioni particolari, che evolveranno in storie intriganti dove la Fiction Storica si mescola a Magia e Superstizione.

Ad accompagnarci in questa bellissima immersione nelle vicende di Sir Geoffrey De Mortimer, vi sarà la voce di Elisabetta Maschio che leggerà alcuni brani tratti dal primo volume di una saga che ha tutte le carte in regole per regalare tante emozioni a lettori di ogni età.

Protagonista della saga è l’isola di Ischia in vari periodi storici, visitati da Sir Geoffrey De Mortimer, giovane cavaliere ospedaliere, che vi arriva in un modo magico e burrascoso. Geoffrey si ritroverà ad affrontare tanti temi, tra cui anche quelli della crescita, superando ostacoli e portando a termine missioni particolari con l’aiuto di tanti altri personaggi, ricostruiti sulla base di ricerche storiche del luogo, e che gli mostreranno il giusto percorso per crescere e acquisire sempre maggiore fiducia in sé stesso.

Leggi l’intervista a Patricia 👉 clicca QUI

Condividi questo articolo...Print this page
Print
Email this to someone
email
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0

Viridiana Myriam Salerno, laureata in Giurisprudenza presso l'Università "Federico II" di Napoli, è Giornalista Professionista (iscritta all'ordine nazionale dei giornalisti, Ordine della Campania, dal 2009). E' anche Avvocato. E’ Direttore Responsabile della Rivista-Web “MediaVox Magazine”, da novembre 2015 I suoi scritti sono pubblicati in numerosi libri, editi da importanti Case editrici. Si occupa del coordinamento di Uffici-Stampa e dell’organizzazione di eventi culturali; ad esempio, è nello Staff organizzativo del Festival internazionale di Cinema “Italian Movie Award” dalla I Edizione. E’ stata accreditata a rilevanti eventi nazionali ed internazionali, come il Festival di Sanremo, il Taormina Film Fest e l'Ischia Film Festival (entrando nello Staff Stampa di quest'ultimo nel 2016).